Come difendersi dalle chiamate dei call center

di Valentina Cervelli Commenta

Come difendersi dalle chiamate dei call center? Per riuscire in questo è importante non solo muoversi a livello legale facendo in modo che almeno il telefono fisso sia inserito tra quelli che non possono essere contattati in tal senso ma è necessario anche modificare il proprio comportamento.

Attenzione a dove il numero viene inserito

Il Registro delle Opposizioni è uno strumento fondamentale per difendersi dalle telefonate indesiderate a fini promozionali ma se si vuole non essere disturbati dai call center nemmeno sul cellulare è importante “farsi furbi” ed evitare di lasciare i propri contatti per partecipare a concorsi a premi di dubbia origine e fare attenzione alle condizioni di partecipazione e se le stesse presuppongono obbligatoriamente il contatto con finalità marketing tramite sms o chiamate. In quel caso è meglio evitare la spunta su quella opzione se si vuole evitare di essere contattati con fini commerciali.

Gestire la tecnologia a proprio favore

Se si viene bombardati dai call center sul proprio cellulare, se si possiede uno smartphone è possibile arginare il problema in modo semplice e diretto in due modi differenti: scaricare un’applicazione che consenta di bloccare alcuni numeri (ve ne sono alcune che possiedono addirittura dei database in tal senso, N.d.R.) o consentire solo chiamate dai numeri che sono presenti nella propria rubrica, portando quelli non registrati a lasciare un messaggio in segreteria che possa aiutare ad identificarli ed a gestirli nel modo più giusto.  E se dovessero comunque riuscire a chiamarvi, rispondete loro che non siete interessati con educazione ed interrompete la comunicazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>