Come difendersi da una suocera troppo invadente

di Mariposa 0

La suocera invadente è l’incubo di ogni nuora, ma è anche il nemico numero uno delle giovani coppie. Prima di mettere a rischio il rapporto tra i coniugi è fondamentale fissare alcune regole (chiamiamoli paletti) per evitare intromissioni. Non è facile e soprattutto ci vuole tanta diplomazia, perché dobbiamo ricordare che la signora in questione è sempre la mamma di nostra moglie o di nostro marito.

Come difendersi da una suocera troppo invadente

Non darle le chiavi di casa

Per evitare improvvisate, ma anche gesti di altruismo come venire a pulire casa senza che nessuno glielo chieda o semplicemente che venga a ficcanasare per verificare che i calzini del proprio bambino siano ordinati correttamente, non affidatele le chiavi di casa.

Organizzare degli spazi per la suocera

Non potete non frequentarvi e allora ritagliate un momento durante la settimana per vedere la signora, fuori da ogni criticabile contesto. Altrimenti, fate in modo, che il partner o la partner vedano mamma da soli. Un po’ di privacy fa sempre piacere, migliora la qualità di vita.

Non fatela partecipe di tutto

Se non volete intromissioni non dovete neanche chiedere. È ovvio (e umano) che se viene coinvolta si sentirà anche in diritto di mettere lingua. Cercate quindi di prendere le decisioni in coppia e semmai condividete solo a cose fatte.

Tenete le distanze

Non dovete essere maleducate ma un po’ di sana freddezza può essere un filtro interessante. La confidenza, infatti, aumenta il diritto all’invadenza.

Affrontate il tema con il partner

Ognuno si deve gestire la sua mamma. Non spetta a voi criticare, ma spetta a voi chiedere al partner di fare in modo che la suocera sia più rispettosa del rapporto di coppia.

 

Photo Credits | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>