Come evitare incidenti con i botti di capodanno?

di Gianni Puglisi 0

Come evitare incidenti con i botti di capodanno?

Manca poco alla notte più infuocata dell’anno. Molte famiglie si sono già preparate con cenoni e feste di gala e c’è chi ha anche fatto razzia di botti. I fuochi d’artificio, i petardi e le stelline ogni anno causano moltissimi incidenti. Non c’è, infatti, telegiornale che il primo non apra con fatti di cronaca inquietanti. Quali sono le precauzioni da prendere per evitare infortuni?

Sul sito della Polizia di Stato trovate un decalogo, realizzato proprio per festeggiare il nuovo anno senza alcuna tragedia. Esiste anche un video, durante cui l’ispettore Giuliano Tosatti, dell’Ufficio armi ed esplosivi della questura di Roma, ricorda a tutti quali siano le cautele da adottare e riassume anche i cambiamenti della normativa con la relativa classificazione delle materie esplodenti.

Prima di tutto i botti non devono essere maneggiati da persone con meno di 14 anni, mentre per il materiale pirotecnico è necessario essere maggiorenni. Fate molta attenzione all’acquisto. Il materiale deve rispondere ai criteri di sicurezza. Non prendete quindi prodotti di contrabbando, ma solo botti certificati e venduti in negozi appositi (quelli più soft si trovano anche in cartoleria o tabaccheria). Come si fa? Bisogna rivolgersi a esercenti con l’autorizzazione. Inoltre, i fuochi devono avere il marchio CE o devono essere stati classificati dal ministero dell’Interno.

Come muoversi per far esplodere un botto o sparare un botto di Capodanno?

  • Avere spazio sufficiente, sia intono a noi sia in altezza (considerate quindi una decina di metri);
  • Non tenere in mano il botto e non aspettare all’ultimo per lanciarlo.
  • Appoggiare poi il prodotto su superfici piane e mettiamolo tra due mattoni o sassi per farlo stare dritto;
  • Allontanarsi dopo aver acceso la miccia di sicurezza (usate dei fiammiferi a stelo lungo e non toccatelo con le mani);
  • Non raccogliere mai o tentare di riaccendere il botto che non ha funzionato (questo gesto è più pericoloso in assoluto ed è quello che causa i maggiori incidenti).

 

Photo Credit| ThinkStock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>