Come fare una bambola di pannolenci

di Mariposa 0

Come fare una bambola di pannolenci

Una bambola di pannolenci è un giocattolo molto carino da regalare a una bambina, ma è anche un soprammobile delizioso. Un tempo non esistevano le Barbie o i videogame e le mamme dovevano arrangiarsi con poco. Le bambole realizzate in casa, una volta esempio di necessità, oggi sono passatempo e un oggetto da collezione.

Ecco quindi che abbiamo studiato per voi una breve guida per realizzare una bambola in pannolenci. Potrebbe essere un’idea carina da aggiungere a un pacchetto di Natale, così come dimensionata in versione mignon potrebbe diventare una decorazione per l’albero o la tavola. Immaginatela, per esempio, avvolta all’interno di un tovagliolo o seduta in mezzo al cestino del pane.

Inoltre, le giornate si stanno accorciando e diventano sempre più fredde. Come intrattenere i bambini? Questo può essere un gioco divertente e non pericoloso. State solo attenti agli aghi e alle forbici. I piccoli potrebbero divertirsi a selezionare i colori della stoffa, a ritagliare le sagome o anche a disegnarli. È sicuramente un gioco che stimola la creatività e che rendere più preziosi i giocattoli.

I materiali per fare la bambola

Avete bisogno di un kit di prodotti, prima di mettervi all’opera. Raccogliete quindi i seguenti materiali:

  • Pannolenci rosa. La tonalità deve essere simile a quella della carne, perché ovviamente vi servirà per creare il corpicino della vostra bambola. Se non lo trovate optate per il bianco. È la soluzione migliore e quella che stona meno, soprattutto se desiderate dare alla bambola sembianze umane. Mi raccomando i pannolenci devono essere di qualità o non reggeranno la cucitura.
  • Cartoncino. Prima di realizzare la bambola, bisogna disegnarla. Per questo motivo serve un cartoncino. Se desiderate fare le cose per bene, acquistate un A4, altrimenti recuperate del cartone, come quello delle scatole della pasta, che è sufficientemente robusto.
  • Filo per cucire. La bambolina deve essere cucita tono su tono, affinchè non si vedano i punti. Cercate quindi il filo con la colorazione più simile.
  • Imbottitura. Per dare forma alla vostra creazione ci vuole dell’imbottitura. Quale usare? Allora il cotone tende a schiacciarsi troppo. Se avete in casa un cuscino vecchio, potreste recuperare l’imbottitura. Per una bambola non c’è bisogno che sia troppo voluminosa, basta davvero poco. Altrimenti nei negozi di hobbistica vendo un prodotto sintetico a costi contenuti.
  • Fili di lana. Potrebbero servirvi per realizzare i capelli. Sceglieteli quindi del colore che desiderate (giallo, nero, marrone o rosso).
  • Pennarelli colorati. In questo caso avete bisogno di almeno due pennarelli uno nero e uno rosa intenso, per disegnare la bocca e gli occhi. Due puntini per fare il naso e quattro per le lentiggini.

Creazione della bambola

Disegnare il cartamodello. La prima cosa da fare è disegnare la sagoma della bambola sul cartoncino. Deve essere una sorta d’impronta del corpo. Ritagliate poi il disegno e appoggiatelo sul tessuto. Dovete a questo punto ripetere l’operazione, questa volta seguendo la sagoma. Per essere sicuri di creare due sagome identiche. Piegate la stoffa in due, tracciate la sagoma del cartamodello e ritagliate il doppio. Sarà perfetto.

Cucire la sagoma. Sovrapponete le due sagome e cucite con il filo dello stesso colore. Che punto utilizzare? Qualche settimana fa abbiamo visto il punto festone, perfetto in quest’occasione. Lasciate aperta una parte della bambolina.

Inserire l’imbottitura. Provvedete a riempire la bambola con l’imbottitura. Quando siete sicure che sia sufficientemente ricca, potete continuare a cucire la vostra bambolina.  Il corpo è pronto.

Decorazione. E’ tempo di personalizzare la vostra bambola. Prima cosa disegnate gli occhi e la bocca, poi cucite i fili di lana per creare i capelli. Infine, ci vuole un vestitino. Sentitevi liberi di vestirla come desiderate e quindi di creare, come veri stilisti, gli abiti più adatti a lei.

 

Photo Credit| ThinkStock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>