Come fare i braccialetti con gli elastici

di Giulia Tarroni 2

Oggi ci occupiamo di un accessorio davvero trendy, che nel 2015 è stato amato e sfoggiato da moltissime persone: i braccialetti con gli elastici. Ma come si fanno? Ecco una breve guida per realizzare dei braccialetti con gli elastici davvero unici!

Come fare i braccialetti con gli elastici

Ci sono dei modelli più elaborati che possono essere realizzati con il telaio, ma i più semplici possono anche essere realizzati liberamente, senza ausilio di supporti. Prendete tanti elastici di colori differenti e due matite che terrete perpendicolari, o due bastoncini che abbiano lo steso diametro delle matite.

Inserite l’estatico prima su una matita e poi intrecciandolo, nell’altra, creando un otto. Poi mettete due elastici ma senza intrecciarli, diritti. Prendete con un uncinetto le estremità del primo elastico inserito e fatele appoggiare sul terzo inserito. Successivamente inserite un elastico di un altro colore, prendete quello più in basso che non avete ancora toccato e fatelo passare sopra all’ultimo inserito, continuando in questo modo.

Una volta terminato il braccialetto, chiudetelo raccogliendo le estremità dei due lati e fermandole con uno degli appositi gancetti che si trovano in commercio (o anche facendo un semplice nodo). Ovviamente lo potete fare della lunghezza desiderata. Ci sono diverse tecniche per creare delle fantasie davvero uniche, ma in questo caso occorre l’uso del telaio per fare un lavoro a regola d’arte.

Ovviamente con la stessa tecnica potrete anche realizzare dei portachiavi, dei ciondoli o tutto ciò che la vostra fantasia vi suggerisce! In questi casi vi basterà dare la forma desiderata, ed utilizzare delle chiusure specifiche a seconda delle singole esigenze. Provare per credere!

Foto credit Thinkstock


Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>