Come fare cera per i pavimenti fai da te

di Valentina Cervelli 0

Come fare la cera per i pavimenti fai da te? Questo composto si reputa necessario per eseguire la manutenzione di diversi tipi di pavimentazione: prepararne in casa in alternativa alle opzioni presenti sul mercato non è poi così complicato.

Come fare cera per i pavimenti fai da te

Perché preparare la cera in casa

La cera è un materiale che viene utilizzato nelle case molto di più di quel che si creda: certo, si tratta di un elemento manutentivo che era decisamente più diffuso negli anni ’80-’90, ma ancora oggi può essere utilizzato per lucidare mobili in legno massello, pavimenti in parquet marmo, cotto e anche per curare la carrozzeria delle automobili. Il problema, se così lo si può definire, è che nei prodotti in vendita, a prescindere dallo scopo, vi sono sempre molti additivi chimici.

È possibile preparare della cera completamente naturale quindi perché non provarci? Anche perché quella fai da te ha la stessa valenza di quella che compreremmo al supermercato, con il plus di spendere di meno e avere la certezza di utilizzare un prodotto valido per lo scopo per il quale è stato pensato.

Come fare la cera in casa

Come fare cera per i pavimenti fai da te

Come preparare quindi la cera per pavimenti fai da te?  Serve ovviamente recuperare gli ingredienti: non sarà difficile.Sono necessari 200 grammi di cera d’api, 200 grammi di cera carnauba, una boccetta di trementina e una di olio di pino.

Per prima cosa bisogna fondere a bagnomaria 8 cucchiai di cera carnauba e 2 di cera d’api: dovrebbero bastare  circa cinque minuti. Una volta che la soluzione si sarà raffreddata vanno aggiunti sei cucchiaini di caffè di trementina e un cucchiaio di olio di pino e va mescolato per bene il tutto.

Dopo un riposo di circa due ore in un luogo fresco asciutto si può prendere il composto e riversarlo, aiutandosi con un imbuto, all’interno di una boccetta di plastica dotata di tappo per la chiusura o di un barattolo di metallo protetto da un coperchio ermetico. E’ importante far solidificare la cer, inserendo il contenitore scelto per almeno tre or prima dell’utilizzo, estraendolo circa mezzora prima del suo uso effettivo. In questo modo sarà più facile prelevare il prodotto per usarlo dove necessario.

La cera deve essere conservata sempre in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce diretta e da ogni fonte di calore. Questo perché, in caso contrario, perderebbe efficacia e tenderebbe a diventare troppo oleosa. La cera fai da te rimane perfetta dal punto di vista della sua efficacia per tre mesi: sarà necessario creare altra dopo questo periodo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>