Come fare il barbecue

di Gianni Puglisi 0

Con la bella stagione la voglia di fare un barbecue in compagnia si fa sentire, e se ne avete la possibilità, perchè non invitare amici e parenti per grigliare tutti insieme? Oggi impareremo i segreti per fare un barbecue perfetto.

Come fare il barbecue

Le braci e la giusta legna

Per prima cosa ricordate che una buona cottura della carne e delle verdure, si realizza grazie alle braci: per questo motivo accendete il vostro barbecue con il giusto anticipo, aspettando almeno 45 minuti prima di posizionare le pietanze sulla griglia. Scegliete una legna che sia forte, evitando quelle con resine, come il pino: e se volete dare un ottimo aroma alla carne, insieme alla legna mettete anche alcuni rami di rosmarino, o foglie di alloro.

I tempi di cottura

Non abbiate fretta: cuocete lentamente con una fiamma bassa, per evitare che si bruci tutto. Per cucinare tutto in maniera uniforme scegliete pezzi di carne e verdure che siano tutte delle stesse dimensioni o tagliate alla stessa grandezza. In questo modo cucinerete tutto insieme e senza parte bruciate ed altre poco cotte. Non devono mai esserci fiamme, ma tutto deve cucinarsi sulle braci con il calore che producono. Ricordatevene!

Quando cucinare la carne e le verdure?

La carne va messa sulla griglia quando è a temperatura ambiente. Per questo motivo ricordatevi di tirarla fuori dal frigo almeno un’ora prima di iniziare la cottura. Per le verdure, una buona regola sarebbe quella di cucinarle prima al vapore e poi terminare la cottura sulla griglia, anche per fare prima.

Foto credit Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>