Come fare il pandoro in casa

di Gianni Puglisi 1

Come fare il pandoro in casa

Il pandoro è un dolce tipico di Natale ed è l’antagonista del Panettone. I veri golosi però non si lasciano dividere dalle due fazioni e ovviamente si concedono una fetta di entrambi. Avete voglia di preparare a casa la ricetta? Bene, di seguito trovate un piccolo tutorial per realizzare questo ottimo prodotto. Prima però di mettervi all’opera, sappiate che è un dolce complesso. Appare morbido, semplice e soffice, ma in realtà dietro c’è una lavorazione abbastanza articolata. Questo non deve fermarvi, semmai farvi partire preparati psicologicamente.

Ingredienti per un pandoro

  • 20 gr di lievito di birra
  • 450 grammi di farina Manitoba o di fecola di patate
  • 125 grammi di zucchero
  • 4 uova
  • 1 stecca di vaniglia
  • 1 cucchiaio di sale
  • 200 grammi di burro
  • 80 ml di latte

Preparazione

Sciogliere 15 grammi di lievito di birra con 50 ml di latte tiepido e unire un cucchiaio di zucchero e un tuorlo. Aggiungere poi 50 grammi di farina setacciata. Impastate e poi lasciate che lieviti per un’ora: deve raddoppiare di volume. Una volta fatto, dovete ampliate il vostro impasto. In che modo? in 30 ml di latte (la parte restante) sciogliete i 5 grammi di lievito di birra, aggiungete 100 grammi di zucchero, un uovo e impastate con 200 grammi di farina.  Mentre lavorate con le mani, unite anche 30 grammi di burro. Fate riposare per circa un’ora, durante cui raddoppierà di volume.

Eccoci alla terza fase: alla palla ottenuta, dovete aggiungere tutti gli ingredienti avanzati creando un impasto morbido e soffice: questo prodotto dovrà poi riposare in frigorifero per quasi 12 ore. Arrivati a questo punto inizia il lavoro più complesso: prendete l’ultimo impasto e tiratelo con il mattarello. Realizzato un quadrato, aggiungete al centro 100 grammi di burro a temperatura ambiente e ripiegate la sfoglia su se stessa. Spianatela bene e ripiegatela, poi fatela riposare 20 minuti. Quest’operazione deve essere ripetuta circa 3 volte.

Fatto? Benissimo. Ricostruite la vostra palle e continuate a lavorarla con le mani sporche di burro. Poi inseritela nell’apposito stampo e lasciatela lievitare. Quando la dimensione sarà bella voluminosa potete infornare il pandoro a 170 grammi per 15 minuti, poi abbassare a 150 grammi per altri 50 minuti. Il dolce è pronto.

Photo Credit | ThinkStock


Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>