Come fare il pane nuvola di Tik Tok

di Valentina Cervelli 0

Come fare il pane nuvola di Tik Tok in casa? Conosciuto anche con il nome di “cloud bread“, questo particolare prodotto da forno è diventato un cibo virale che tutti vogliono provare a fare a casa, inventandone per colore e forma, tante varianti diverse.

Come fare il pane nuvola di Tik Tok

Come nasce il pane nuvola

Bisogna partire da una considerazione: quando si parla di Tik Tok, la nota app di origine cinese, qualsiasi cosa rischia di diventare virale e internazionale nel giro di un paio di giorni se non di qualche ora. Quando si tratta di una ricetta serve quel pizzico di fantasia ed ecletticità in più per far sì che questo accada e il pane nuvola di certo non difetta da questo punto di vista. Se ci si aggiunge poi la particolarità che è molto semplice da fare anche per coloro che non hanno poi tanta dimestichezza ai fornelli, non risulta difficile capire perché migliaia di utenti abbiano voluto replicarlo e gustarlo.

Cucinare il cloud bread è diventato presto una moda, una sorta di challenge da pubblicare su Tik Tok e su Instagram e quasi sconvolge pensare che tutto sia nato, come sempre, da un primo utente che ha deciso di cimentarsi in un esperimento culinario.

Ma chi ha fatto partire il trend Tik Tok del pane nuvola? A quanto pare sarebbe tutto partito dalla Cina e più nello specifico dall’utente @linqanaaa, il quale ha pubblicato per la prima volta a fine luglio una video-ricetta su come preparare questo pane. Ovviamente partendo da lì, è stato gioco forza che food blogger e appassionati di cibo abbiano riproposto la ricetta.

La cosa interessante? Quasi tutti gli utenti hanno giocato con la stessa, proponendola in diversi colori grazie ai coloranti alimentari, o personalizzandolo a proprio gusto, aggiungendo spezie, formaggi e altri ingredienti.

Come preparare il pane nuvola

Come fare il pane nuvola di Tik Tok

Ingredienti

  • 3 album
  • 30 grammi di zucchero
  • 10 grammi amido di mais.

La preparazione del pane nuvola base è molto semplice: bisogna infatti iniziare montando gli albumi con lo zucchero e l’amido di mais, utilizzando una frusta. Una volta raggiunta la giusta consistenza montando a neve, il composto va poi messo, cercando di riprodurre la forma di una cupola, su una teglia ricoperta da carta forno.

La cottura deve avvenire a 150 gradi per 30 minuti. Una volta pronto basta tirarlo fuori dal forno, lasciarlo raffreddare per qualche minuto e consumarlo. Come già anticipato si può sperimentare molto, aggiungendo aglio in polvere, cipolla, spezie o formaggio per ottenere dei pane nuvola dal gusto più deciso.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>