Come fare una proposta di matrimonio, consigli per lui e lei

di Valentina Cervelli 0

Come fare una proposta di matrimonio? Vogliamo dare consigli in questo caso validi sia per lui che per lei: i tempo cambiano e sempre di più le donne decidono di fare il primo passo, non solo per ciò che concerne il primo appuntamento ma anche per quel che riguarda il convolare a nozze.

Come fare una proposta di matrimonio, consigli per lui e lei

Come ottenere un sì sentito pieno d’amore

Si potrebbe parlare di una proposta di matrimonio femminista in questo caso, anche se vista in tal senso sembra quasi di ridurre il tutto a un capriccio piuttosto che a un evento importante nella vita della coppia. Ad ogni modo quando si decide che sia arrivato il momento, l’importante è organizzare il tutto in modo tale che la risposta della propria dolce metà sia un sonoro sì, volto ad aprire la strada del riconoscimento legale dell’unione.

Non importa quindi che a fare la proposta di matrimonio sia la donna o sia l’uomo: ci sono dei semplici consigli da eseguire per muoversi con destrezza tra le emozioni e il raggiungimento dell’obiettivo, che in questo caso è il fidanzamento “ufficiale”. Pianificare è la chiave di tutto, senza dimenticarsi, ovviamente, di tenere da conto la possibilità di imprevisti pronti a fare capolino.

La prima cosa da fare? Capire quale potrebbe essere il momento giusto per la dichiarazione: per quanto si possa essere sicuri del proprio rapporto e del sì che si potrebbe ricevere, vi sono anche dei momenti specifici nei quali la proposta di matrimonio potrebbe essere considerata perfetta ed essere ricordata dagli sposi riceventi.

Scegliere ciò che fa sentire entrambi a proprio agio

Come fare una proposta di matrimonio, consigli per lui e lei

La location della proposta di matrimonio è un altro dei punti cardine di questo atto: di solito si vuole puntare a luoghi romantici che sappiano creare l’atmosfera. Un ristorante con spazi riservati può essere considerato adeguato, ma allo stesso modo anche monumenti di una certa importanza come la Tour Eiffel e il Colosseo. Anche l’interno della propria abitazione può andar bene: l’importante è che riscontri il gradimento della persona che riceverà la proposta: essa si deve sentire libera da pressioni e a proprio agio.

Ovviamente l’effetto sorpresa non deve mancare e questo si può ottenere in modo diverso a seconda delle intenzioni: si può pensare al grande gesto con tanto di flash mob ma anche semplicemente a una giornata diversa vissuta da soli in un contesto particolare. Insomma, in questo caso bisogna farsi trasportare dall’istinto e dal sentimento.

E per ciò che concerne l’anello, non è necessario farsi troppi problemi: non serve chissà quale diamante ma qualcosa che venga dal cuore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>