Come festeggiare un compleanno in quarantena da Coronavirus

di Valentina Cervelli 0

Come festeggiare un compleanno in quarantena da Coronavirus? Se ci si pensa inizialmente può sembrare una cosa triste: in realtà è possibile divertirsi e passarlo in allegria, aggiungendo oltre al non uscire, qualche piccolo accorgimento.

Come festeggiare un compleanno in quarantena da Coronavirus

Soli ma in compagnia grazie alla tecnologie

Dopo diverse settimane di quarantena attiva in Italia sono ormai migliaia le persone che si sono trovate a festeggiare il proprio anniversario di nascita a casa: non sarà possibile celebrare in un ristorante come si faceva ancora a gennaio, ma questo non toglie che sia possibile trarre il meglio anche da una situazione del genere. Anche se si è da soli in casa e la possibilità di divertirsi sembra una ipotesi ottimista campata in aria. Prima di tutto è importante ricordare che lo stare a casa è uno degli strumenti che si hanno per sconfiggere il Covid-19: la distanza sociale consente di ottenere un rallentamento dei contagi e un indebolimento del virus. Secondo, grazie alla tecnologia è possibile utilizzare programmi come Zoom, Skype e Whatsapp: essi sono solo alcuni di quelli che consentono di eseguire videochiamate e quindi assicurare la presenza di altre persone anche in condizioni di solitudine.

Basta poco per ricreare la sensazione di una festa in corso: un consiglio? Viziatevi un poco il giorno del vostro compleanno e se ne avete voglia ordinate qualcosa con la consegna a domicilio, ancora concessa.

Come festeggiare a casa in quarantena

Come festeggiare un compleanno in quarantena da Coronavirus

Se si è da soli e ancor meglio se si è a casa per il lockdown con la propria famiglia o i propri coinquilini si può procedere a festeggiare un compleanno che, di base, differisce dagli altri per l’impossibilità di uscire fuori e festeggiare in pub o locali. Se ci si pensa bene altro non cambia: è possibile cucinare ciò che ci piace, scartare dei regali (che potranno arrivare con un po’ di pazienza grazie ai siti come Amazon o altri che prevedono l’uso di corrieri, N.d.R.) e passare del tempo a chiacchierare, cantare e ballare come sempre.

Ovviamente la situazione in generale non è ideale: sta a noi quindi rendere speciale il nostro compleanno in quarantena, cercando di non contravvenire a nessuna regola e al contempo assicurarsi un divertimento sincero. È importante vivere a pieno quel che si ha, avendo la fortuna di averlo. Durante una pandemia sono molte le persone che vengono colpite da tragedie immense e tante altre soffrono per la mancanza di lavoro.

Accontentarsi di piccole ma gradite cose il più vicine alla normalità è il modo giusto di vivere il proprio compleanno in questo momento difficile.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>