Come fare i fiori artificiali

di Marco 0

Come fare i fiori artificiali

A tutti piacciono i fiori, ma purtroppo ci sono persone che sono allergiche e non possono tenerli in casa, oppure se una persona lavora e non ha il tempo di occuparsene, potrebbe vederli morire senza poter far nulla. Ma siccome i fiori sono una bella decorazione per la propria casa, perché farne a meno? Per questo motivo sono stati inventati i fiori finti o artificiali. E’ possibile acquistarli in molti negozi di articoli per la casa, ma se avete un po’ di tempo libero e siete amanti del fai da te, potreste provare a farli in casa. Continuate a leggere per scoprire come fare i fiori artificiali.

Il primo passo da effettuare è scegliere un materiale per realizzare i nostri fiori. In questo esempio abbiamo scelto della seta (i colori poi potete sceglierli voi), ma si possono usare anche carta, nylon e tanti altri materiali. Ciò di cui avremo bisogno è:

  • Stencil per i petali;
  • Pennarelli che scrivono sui tessuti;
  • Forbici;
  • Sottili fili floreali;
  • Pennello;
  • Nastro verde;
  • Colla per tessuti;
  • Vernice.

Fase 1: Disegnare i petali. Il modello di petalo dipenderà da che tipo di fiore si vuole fare. I più popolari sono rose, margherite, tulipani o calle, ma potete scegliere i fiori che più vi aggradano, anche in base agli stencil che avete acquistato. Se non trovate gli stencil, potete anche prendere un fiore vero e tracciare la forma dei suoi petali, in modo da riprodurla successivamente. In questo caso tracciare la forma dei petali su un cartone e ritagliarlo. Questo servirà come stencil.

Fase 2: Tracciare sul tessuto di seta lo stencil del petalo utilizzando una penna per tessuto. Assicurarsi che si facciano abbastanza petali a seconda del numero di fiori che si desidera produrre. Non esagerate con il numero di petali se volete che il fiore artificiale assomigli il più possibile ad uno reale.

Fase 3: Tagliare i petali tracciati. Dopo aver finito di tracciare le forme sulla seta, ritagliarle. Utilizzare le forbici per i tessuti o comunque un qualsiasi paio di forbici affilate. Non preoccupatevi se i petali non sono del tutto identici gli uni agli altri, anche i petali naturali non sono perfetti. L’importante è che abbiano più o meno la stessa forma.

Fase 4: Dipingere i petali. Questo passo è necessario solo se si utilizza un tessuto bianco, e se avete intenzione di fare un fiore colorato. Dipingere i petali con vernice artigianale ed un piccolo pennello. Prendete come modello di riferimento un fiore vero e colorate con le sfumature quanto più possibili identiche. Una volta finito, lasciate asciugare la vernice per almeno 30 minuti.

Fase 5: Montare i petali. Utilizzare 2-3 petali per formare la parte centrale del fiore. Dopodiché aggiungere altri strati di petali intorno a questa, “riga per riga” per creare l’effetto di un fiore reale.

Fase 6: Fissare i petali al gambo con il filo. Utilizzare un filo verde per fissare i petali assicurandosi che non cadano, aggiungere la colla sulle parti in cui i petali entrano in contatto con il filo e tagliate tutto ciò che eccede. Potete concludere il tutto con un nastro floreale verde.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>