Come insegnare al cane a non leccare tutto

di Valentina Cervelli 0

Come insegnare al cane a non leccare tutto?Questo comportamento alquanto bizzarro del cane talvolta suscita ilarità in chi lo osserva, altre si rivela decisamente fastidioso e in alcuni casi anche pericoloso per l’animale stesso: vediamo insieme come combatterlo educando il nostro animale.

Come insegnare al cane a non leccare tutto

Cercare le ragioni del comportamento

Quando il cane incomincia a leccare in maniera compulsiva, non fa troppo caso a ciò che tocca con la propria lingua: può essere il pavimento, il cuscino, le sue zampe o i propri padroni. E se in alcuni casi specifici e in determinate condizioni il leccare da parte del cane, soprattutto il proprio padrone può essere un segno d’amore, è bene comunque accertarsi che tale abitudine non sia dettata da stress e che il suo protrarsi non causi problemi di salute al cane stesso.

Come fare quindi? La soluzione migliore è quella di addestrare il cane a non leccare tutto, proponendogli quindi un insegnamento che lo porti a comportarsi in maniera adeguata a difendere sia la sua salute che la normale routine quotidiana. La prima cosa da fare e ovviamente quella di comprendere quale siano le cause di questo comportamento: questi dolci animali possono infatti leccare perché sono annoiati, perché magari hanno una patologia che li porta ad agire in tal modo o ancora possono essere affetti da stress ed aver bisogno di sfogarsi in questo modo.

Partire da una visita dal veterinario

Come insegnare al cane a non leccare tutto

Per comprendere la causa di questo comportamento una visita dal veterinario potrebbe essere risolutiva: consentirebbe infatti di eliminare tutte le possibili ragione di tipo patologico a carico della salute del cane. Partendo da qui a seconda delle ragioni alla base del comportamento del cane si può agire in modo differente: nel caso il cane si lecchi per noia bisogna puntare sul rinforzo positivo ed avere molta pazienza nel fargli comprendere che sono altri i comportamenti da esternare. Come aiutarlo in tal senso? Fornendogli giocattoli con un premio dentro che lo spingano a manipolare l’oggetto con la bocca per ottenere la ricompensa dimenticandosi di leccare tutto intorno.

Se il cane lecca perché è stressato, in questo caso diventa importante aiutare il proprio animale a scaricare tutta l’energia in eccesso attraverso passeggiate, corse o giocando con lui.  O coccolandolo, attraverso massaggini sulla pancia e sotto al mento perfetti per calmarlo e farlo rilassare. Insomma, per educare il proprio cane, potrebbe non servire un corso costosissimo ma potrebbe essere sufficiente dedicargli del tempo in più in modo tale da fargli comprendere quale sia l’atteggiamento giusto da tenere.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>