Come installare il decoder digitale terrestre

di Marco 0

Come installare il decoder digitale terrestre

Il segnale analogico si sta spegnendo rapidamente in tutt’Italia, e nel giro di pochi mesi saremo tutti costretti a passare al digitale terrestre, nonostante in molte zone ancora il segnale lasci molto a desiderare. Molte persone che non sono molto “amiche” della tecnologia potrebbero avere dei problemi con l’installazione del decoder ormai obbligatorio per questo passaggio. La buona notizia è che, se acquistate un televisore nuovo, questo sarà già presente al suo interno e non avrà bisogno di installazione. Ma andiamo a vedere come fare se acquistate un decoder esterno.

Avremo bisogno di un cavo SCART (un cavo con la porta di ingresso larga rettangolare con tante prese che si infilano nel televisore), oltre che, ovviamente, del decoder. Il cavo SCART di solito è presente nella confezione del decoder, se non c’è, si può acquistare nei negozi di elettrodomestici.

Fase 1: Appoggiare il decoder vicino, sopra o sotto il televisore. E’ scongliato appoggiare la tv sopra il decoder, meglio lasciarlo in un altro piano del mobile porta tv senza pesi sopra. Attaccare il cavo di alimentazione alla corrente.

Fase 2: Recatevi dietro il decoder (o giratelo) per cercare la porta SCART. La riconoscerete perché ha una forma unica rettangolare più grande delle altre ed è inconfondibile (vedi foto sopra, è quella con la scritta TV sotto). Inserite il cavo in quella presa e nella porta identica che c’è dietro (o di fianco a seconda della tv) al televisore. E’ indifferente quale dei due poli inserite in una o nell’altra porta, tanto sono uguali.

Fase 3: Sempre dietro al decoder noterete due porte molto simili, una con la scritta “in” (o ingresso antenna) e l’altra “out” (o uscita). Collegare il cavo dell’antenna attaccato al muro fino alla porta con la scritta “in” e dopodiché collegare l’altro cavo che sarà uguale dalla porta “out” fino al televisore, nel punto in cui prima attaccavate l’antenna.

Fase 4: Ora che i collegamenti sono stati fatti, bisogna sintonizzare i canali. Accendere la tv ed il decoder. Andare nel menu “installazione canali” o “digitale terrestre” e cliccare sul pulsante che fa partire la ricerca automatica. Se cercate qualche canale specifico che la ricerca automatica non trova dovrete effettuare la ricerca manuale, ma è sconsigliata per chi non ha confidenza con questi mezzi tecnologici. In ogni caso la ricerca automatica troverà tutti i canali nazionali che vedevate prima con l’analogico (Rai, Mediaset, La7, ecc.), più qualcun’altro nuovo, a seconda del segnale che raggiunge la vostra casa.

A questo punto dovreste poter vedere i canali in digitale. Se ci sono problemi di visualizzazione, entrare nel menu della tv perché potrebbe esserci ancora la visualizzazione in analogico. Di solito, collegando il decoder, si passa automaticamente al digitale, ma siccome non tutti i decoder permettono quest’azione, potreste essere obbligati a farla manualmente. Assicurarsi di non avere la tv impostata su “analogico” o su “AV”. Se ci sono ancora problemi potrebbe essere rotto il decoder oppure la vostra abitazione non è raggiunta dal segnale digitale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>