Come risparmiare sulla spesa al supermercato

di Giulia Tarroni Commenta

Avete mai pensato a come poter risparmiare sulla spesa quando vi trovate al supermercato? Ecco alcuni consigli utili in merito.

Avete mai pensato a come la struttura dei supermercati sia esattamente sempre la stessa? Si tratta di una strategia commerciale per invogliare le persone a spendere più soldi ed acquistare beni più costosi, solitamente posizionati sempre nello stesso punto. Ecco alcuni trucchi per risparmiare sulla spesa al supermercato.

risparmiare sulla spesa

Guardate nella parte bassa degli scaffali

Gli oggetti più costosi e di cui non abbiamo bisogno sono posti solitamente nella parte centrale dello scaffale: sono posizionati proprio all’altezza degli occhi. Oppure anche vicino alle casse, quando aspettiamo per uscire. In questo caso con la fretta che spesso abbiamo, siamo tentati di prendere proprio quelli. Di solito i cibi meno costosi sono posizionati nella parte bassa a destra dello scaffale.

Niente fretta

Non abbiate fretta: cercate i prodotti che sono in offerta e quelli che hanno il miglior rapporto qualità prezzo. Non sempre un prezzo basso è sinonimo di scarsa qualità. Spesso un marchio è poco noto ma ottimo e un package semplice permette un risparmio davvero notevole, rispetto ai grandi marchi commerciali.

Lista della spesa e coupon

Prima di uscire di casa non dimenticate di prendere su la lista della spesa: in questo modo acquisterete solo i cibi e gli oggetti che vi servono veramente e non cose inutili. La lista della spesa la stilerete giorno dopo giorno annotando ben bene i prodotti. Infine anche i coupon possono aiutare: scaricate anche dal web i buoni sconto ed utilizzateli. Risparmierete davvero molto e su internet si trovano un sacco di promozioni di questo tipo.

Foto credit Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>