Come scegliere il passeggino giusto

di Valentina Cervelli 0

Come scegliere il passeggino giusto? Questo mezzo di locomozione per i più piccoli sarà per diversi anni il migliora amico di qualsiasi genitore, a patto però che venga selezionato con attenzione e in base alle esigenze reali del bambino.

Come scegliere il passeggino giusto

Fare molta attenzione alla propria scelta

La prima cosa da fare è comprendere che in questo caso un modello non vale l’altro: non si può pensare di acquistare un passeggino alla cieca perché si viene storditi da una serie infinita di modelli. Come quando si compra una macchina è importante che i genitori facciano una selezione importante dei vari modelli in base a quelli che sono i loro bisogni e quelli del bambino. Il budget a disposizione è ovviamente importante, ma altrettanto lo sono le necessità di utilizzo  e l’ingombro che lo stesso può rappresentare quando non utilizzato: in tal senso una delle prime valutazioni da eseguire è quella della sua capacità di essere trasportato con semplicità nel portabagagli della propria auto. Senza dimenticare di tener conto deve riuscire a essere trasportato anche insieme a degli eventuali bagagli.

E’ poi importante evitare di cadere nella trappola degli amici: a meno che non vogliano regalarvi un passeggino nuovo o usato in buone condizioni non date loro modo di condizionare la vostra scelta: non si tratta di irriconoscenza ma della necessità di fare la scelta giusta in base alle necessità del vostro bambino e delle vostre.

Passeggini per ogni fascia di prezzo

Come scegliere il passeggino giusto

Fortunatamente, per quanto comunque non sempre di basso costo, esistono comunque passeggini per ogni fascia di prezzo: quindi quando decidete di selezionare un passeggino, in ogni caso, è consigliato muoversi in base alla versatilità e il comfort e non per l’estetica, che alla fine è il valore meno importante quando si decide di comprare questo mezzo.

Scegliere il passeggino giusto passa anche per la valutazione dell’uso che se ne farà: è un passeggino di scorta? Servirà a più bambini? Niente può essere lasciato al caso. Importantissimo: prima dell’acquisto, a meno che proprio non sia possibile per via di lockdown o problemi legati alla mobilità, è bene comprare solo dopo averlo provato di persona. Il passeggino non deve essere infatti solo comodo per il bambino ma anche maneggevole per i genitori.  Capacità di curvare e il meccanismo di chiusura e apertura sono i fattori dei quali accertare il funzionamento perfetto, soprattutto perché spesso il singolo genitore si troverà a dover gestire tali azioni da solo.

Versatilità, prezzo e struttura sono i fattori più importanti: ogni scelta dovrà essere basata su di loro.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>