Come sopravvivere alla fine di un amore

di Gianni Puglisi 2

Come sopravvivere alla fine di un amore

La fine di un amore è sempre un momento molto complicato, perché non solo ci si ritrova spesso schiacciati dal senso di solitudine e di fallimento, ma è necessario anche mettere un punto nella propria vita e ricominciare. Ricominciare può voler dire andare avanti con la propria carriera, viaggiare, gestire casa e frequentare gli amici (forse la cosa più complessa per chi li condivide con il partner) senza di lui e senza di lei. Come si può sopravvivere a tutto questo?

È brutto da dirsi, ma anche solo da pensarsi. È nella natura dell’uomo superare ogni cosa: riusciamo a reagire davanti alle avversità, alla morte e alla malattia. Sarà un percorso lungo, ma si può uscire da una relazione finita male più forti e con più autostima, è necessario però darsi del tempo. Immaginate di aver preso una malattia: ora la terapia ha fatto effetto, ma il vostro corpo ha comunque bisogno di un periodo di convalescenza per riprendersi. Ecco pensate alla fase post relazione come a una convalescenza del cuore.

Il secondo step deve essere riprendere in mano le redini della propria vita. Come si fa? Prima di tutto sistemando casa. Ci vogliono dei cambiamenti, come un letto nuovo, un po’ di colore alle pareti e buttare quelle cose che possono ricordarvi il partner e di cui non avete bisogno. È terapeutico anche trovarsi dei nuovi interessi, come fare un corso di ballo, uno sport o magari impegnarsi in un percorso di studi o nel volontariato. Qualsiasi cosa vi possa tenere lontani dal pensiero di lui/lei. Inoltre, è anche un modo per farsi dei nuovi amici.

Rinnovare la propria immagine: che cosa c’è di più terapeutico di una seduta dal parrucchiere? Di un massaggio o dell’acquisto di abiti nuovi? Non possono certamente sistemare un amore finito male, ma possono aiutarvi a guardarvi allo specchio con maggiore stima. Sentirsi belli è il primo passo verso una nuova vita.

 

Photo Credit | ThinkStock


Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>