Come tagliare la barba in modo perfetto

di Valentina Cervelli 0

Come tagliare la barba in modo perfetto?  Si tratta forse del quesito che più di tutti gli uomini, almeno una volta nella vita si pongono quando colpiti dalla necessità di sistemare il proprio look e nello specifico prendersi cura di un elemento così importante e versatile come la barba. Scopriamo insieme cosa c’è da sapere.

Come tagliare la barba in modo perfetto

Prepararsi bene al taglio

Nell’ottica di riuscire ad ottenere un buon risultato bisogna partire da un presupposto: se si vuole eliminare ogni pelo dal proprio viso, ogni momento è buono per dare un colpo di rasoio normale o elettrico. Se invece si vuole fare un lavoro di fino che porti l’uomo ad avere sul proprio viso un taglio interessante, bisogna avere la pazienza di aspettare che la barba raggiunga una lunghezza di due cm almeno. E questo nonostante non si gradisca tanto l’effetto che si presenta o si abbia fastidio per via del prurito che può manifestarsi.

Bisogna convincersi che si tratta solo di una sensazione passeggera e concentrarsi sul possibile risultato finale. Qualcosa che viene spesso ignorato, di sovente per mancanza di una vera e propria cultura del benessere per ciò che concerne la barba è che esistono oli e balsami specifici per eliminare questo problema alla base. Piccolo consiglio: per avere in breve tempo una perfetta barba da curare il consiglio è quello di seguire anche un’alimentazione corretta, proprio come si farebbe per prendersi cura dei capelli. Il principio è lo stesso.

Come fare taglio fai da te

Come tagliare la barba in modo perfetto

Per curare e quindi tagliare la barba in modo perfetto sono due essenzialmente le opzioni: la prima è quella di recarsi da un barbiere, il professionista per eccellenza in questo caso, che potrà di comune accordo stabilire il taglio migliore e rifinirlo al top con strumenti professionali in modo da poter curare il tutto con attenzione partendo da una base già pronta. L’alternativa è quella di affidarsi totalmente al fai da te. In questo caso bisogna prima di tutto, con un rasoio o una lametta di alta qualità è importante prima di tutto disegnare la forma che si vuole ottenere, facendo particolare attenzione sia al lavoro fatto che al farlo nel modo giusto e quindi senza tagliarsi.  Dopodiché, con un rasoio elettrico è importante impostare una rasatura che rappresenti la lunghezza massima che si vuole avere ed avere cura di mantenerla in modo corretto.

E’ importante verificare la lunghezza delle basette e decidere se la si vuole mantenere e ricordarsi che la barba deve essere sempre tagliata da asciutta.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>