Come usare Microsoft Teams

di Valentina Cervelli 0

Come usare Microsoft Teams? Questo programma dà modo di collegare le persone e condividere informazioni complesse, come file e progetti: uno strumento per favorire il lavoro di gruppo a prescindere dalle distanze che intercorrono tra i suoi membri.

Come usare Microsoft Teams

Piattaforma perfetta per lo smart working

Un programma perfetto quindi da essere utilizzato quando costretti allo smart working anche perché in grado di fornire a chi lo utilizza tutta una serie di strumenti capaci di favorire l’operatività in modo funzionale, rimanendo comunque di facile utilizzo grazie a una interfaccia unica user-friendly. Per essere utilizzato, Microsoft Teams chiede solo di essere associato ad un account Microsoft dopo essere stato installato nel proprio dispositivo nella modalità più comoda per l’utente.

Dare vita a una riunione con Microsoft Teams è molto semplice: tra l’altro grazie all’integrazione con il calendario di Exchange, questo programma consente la pianificazione e la creazione di eventi in parallelo con Outlook e utilizzando l’assistente correlato si ha modo di poter trovare l’orario più adatto per qualsiasi membro del team invitando i partecipanti attraverso il loro indirizzo email anche se sono utenti che non fanno parte della piattaforma: sarà la stessa a fornire un link per collegarsi alla riunione. Prima di stabilire il collegamento con l’incontro, il programma chiederà all’invitato se vorrà condividere audio e video prima di entrare.

Ecco che per usare questo strumento basta semplicemente creare e spedire gli inviti per il meeting ai futuri partecipanti, o nel caso si è uno di coloro che ricevono la richiesta di partecipazione basta semplicemente accettare l’invito. Il meeting viene registrato e messo a disposizione dei partecipanti in una scheda apposita e anche per chi non è riuscito a partecipare è possibile registrarsi successivamente ed accedere alle note e alle azioni concordate.

Perché scegliere Microsoft Teams

Come usare Microsoft Teams

Come è stato possibile verificare usare Microsoft Team consente di poter lavorare in gruppo, anche a distanza, abbattendo di fatto tutta una serie di problematiche dettate dal non essere tutti nello stesso posto: tecnicamente si deve parlare di omogeneizzazione dei flussi di comunicazione e lavoro in un unico formato, possibile anche se si usano sistemi operativi o dispositivi differenti.

Questo strumento è utile perché consente di condividere tutte le attività su una sola piattaforma, garantendo un semplice accesso ai documenti condivisi ma soprattutto alle modifiche degli stessi. Non bisogna infatti dimenticare che viene messo a disposizione un repository unico avendo modo di poter consultare una cronologia di eventi e file che aiuta il team a ricostruire passaggio per passaggio ogni cambiamento dei progetti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>