Come velocizzare l’avvio del PC

di Andrea 0

Come velocizzare l'avvio del PC

Purtroppo è matematico. Tutti i PC, anche quelli più potenti, con l’andar del tempo finiscono per decrementare le loro prestazioni e rendere quasi biblici i tempi di avvio. Colpa del cambio di stagione? No, colpa di tutti i software che si installano sul computer che, molto spesso, impostano alcuni loro componenti per l’avvio automatico con Windows senza che ce ne sia un reale bisogno.

Con i suggerimenti di oggi, vogliamo scoprire insieme a voi come velocizzare l’avvio del PC disabilitando tutti quei programmi che gravano inutilmente sulle risorse del computer all’accesso al sistema. Seguiteli e dovreste riuscire ad ottenere dei risultati apprezzabili.

Il primo metodo per liberarsi dai processi superflui e velocizzare il PC in fase di avvio è quello di rivolgersi all’utility Configurazione di sistema presente in tutte le versioni di Windows. Recatevi dunque nel menu Start, digitate msconfig nella barra di ricerca veloce (o in “Esegui…” se usate Windows XP) e premete il tasto Invio della tastiera per avviarla.

A programma avviato, recatevi nella scheda Avvio: qui ci sono elencati tutti i processi, ossia tutti i programmi che partono automaticamente ogni volta che si accede a Windows. Per disabilitare quelli inutili e sveltire l’avvio del sistema, occorre togliere la spunta dai loro nomi e cliccare prima su Applica e poi su OK.

Non avete la più pallida idea di quali siano i processi inutili? Allora diciamo che in linea di massima i le voci che non vanno mai disabilitate sono quelle relative agli antivirus (Avira, AVG, Norton, Security Essentials, ecc.) e al sistema operativo (Windows, sidebar, ecc.), il resto è potenzialmente superfluo. Poi sta a voi decidere se un programma vi serve o meno in fase di avvio del sistema (es. se usate Dropbox e amate averlo sempre attivo, non disabilitatelo).

Per chi non riesce proprio a raccapezzarsi con l’utility msconfig, invece, consigliamo Soluto. Si tratta di un ottimo software gratuito che analizza il processo di accensione del PC e aiuta l’utente a scoprire quali sono i programmi che rallentano di più la partenza del sistema.

Usarlo è un vero gioco da ragazzi, qui sotto trovate anche un video dimostrativo che ce lo illustra in dettaglio:

Vi sentite già più “leggeri”?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>