Come consultare Gmail offline

di Valentina Cervelli Commenta

Come consultare Gmail offline? Da oggi la versione web di Gmail consente grazie ad un nuovo aggiornamento la possibilità di essere consultata anche in assenza di connessione: ma attenzione, questa novità è prevista solo per chi usa Chrome, il browser di Google.

Ecco quindi che la prima cosa che bisogna fare è assicurarsi di avere installata la più recente versione del browser: si può fare cliccando sul pulsante in alto a destra che raffigura i tre punti allineati in verticale nella voce dedicata. Una volta che ci si è accertati di questo o si è aggiornato, si deve accedere a Gmail ed alla pagina delle sue impostazioni (basta cliccare sull’icona a forma di ingranaggio posta a destra, N.d.R.) Al suo interno sarà disponibile la voce:  “Prova la nuova versione di Gmail”. Bisognerà cliccarci e rientrare nel menù delle impostazioni dove sarà possibile abilitare finalmente la possibilità di visionare i messaggi offline.

Cosa succede selezionando questa opzione? In pratica viene abilitato il download dei messaggi di posta per la lettura, la ricerca e la composizione lontani da Internet. E’ possibile per l’utente decidere quanto andare indietro nel tempo per recuperare i messaggi e per quanto tempo tenere quelli ricevuti  per un periodo totale di circa 3 mesi. Ovviamente per lo storaggio e per dare la possibilità di usufruire di questa opzione Gmail occuperà parte della memoria del computer quindi è consigliato approfittare di questa opzione solo se il pc o il notebook sono di esclusiva proprietà.

Di certo per alcune categorie di persone questo aggiornamento si rivelerà comodo ed importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>