Come decorare un muretto con le piante

di Valentina Cervelli Commenta

Come decorare un muretto con le piante? Di solito il verde in tal senso viene impiegato per creare siepi alte che possano dividere con naturalezza le proprietà ma altrettanto interessante diventa sfruttare alcuni tipi di flora per completare una struttura già esistente.

Muretto con piante rampicanti

Completare il muretto con piante rampicanti si rivela spesso un ’ottima idea, soprattutto se lo stesso è formato per metà in muratura e metà in rete. Non è una soluzione molto utilizzata in città ma trova ampio spazio nelle campagne dove si potrebbe avere la necessità di non costruire un divisorio completo in muratura al fine di poter mantenere la giusta esposizione per le proprie piante.  In queste situazioni specifiche la scelta ottimale ricade su fiori come la bouganville ed il plumbago o qualcosa di più duraturo in ogni stagione e decisamente più facile da gestire come l’edera. E’ importante in tal senso rendersi conto di quanta manutenzione delle piante si ha la possibilità di condurre ed all’effetto che si potrà creare.

Muretto con vasi

Anche decorare un muretto con i vasi è una soluzione praticabile, sebbene in questo caso sia importante valutare con attenzione la tipologia di muratura usata per la costruzione al fine di creare il più possibile una soluzione di continuità tra la struttura ed i vasi: è bene affidarsi al “contrasto” solo in casi specifici e da valutare singolarmente. E soprattutto se si ha dei muri colorati da gestire è bene puntare su piante tappezzanti come le rose Knirps, o la pervinca minore il cui scendere a cascata, senza essere piatti o noiosi, è in grado di creare effetti grandiosi.

Photo Credits | siraphat / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>