Come disdire abbonamento Netflix

di Valentina Cervelli Commenta

Come disdire abbonamento Netlix finita la prova di un mese gratuito? Non è così difficile come possa sembrare, soprattutto grazie al funzionamento di questa piattaforma di streaming on demand.

Nonostante si tratti di un’ottima applicazione per poter visionare e scaricare legalmente delle serie televisive e dei film i cui servizi sono offerti a prezzi decisamente vantaggiosi, sono diverse le ragioni che potrebbero portare una persona a non rinnovare l’abbonamento. Una delle più diffuse? Assurdamente in un mondo che dovrebbe non essere affetto da digital divide, la velocità della connessione ad internet. La banda larga minima richiesta è di 0,5 megabit al secondo, fino ad arrivare a 25 megabit per la qualità ultra HD: non tutti possono assicurarsela.

Vi è poi da chiamare in causa il tempo: se si ha intenzione di sfruttare ( o si ha tempo per vedere) Netflix solo per due giorni a mese, per quanto conveniente, di certo non vale la pena sottoscrivere un abbonamento. Allo stesso modo rimane inutile pagare mensilmente se la piattaforma non offre, a dispetto di quello precedentemente pensato, i film e e le serie televisive di proprio gradimento.

Ecco quindi come disdire l’abbonamento a Netflix: se l’offerta è stata sottoscritta in rete basterà entrare sulla propria pagina personale andando sul sito ufficiale dove si dovrà cliccare sul bottone rosso “Accedi” ed inserire le proprie  credenziali cliccando poi sul pulsante “Account” e scegliendo la sezione “Abbonamento e fatturazione”.

Fatto ciò basterà selezionare l’opzione  “Disdici abbonamento” nella pagina Account. Insomma, niente di così impegnativo da non poter essere fatto nell’immediato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>