Come far durare a lungo il profumo

di Mariposa 0

Far durare il profumo non è sempre facilissimo. Ci sono fragranze leggere che svaniscono subito, pelli con un forte odore che tendono a modificare o a sovrastare il profumo. E allora c’è bisogno di qualche trucchetto. La regola numero uno è quella di spruzzare da una distanza massima di 10 cm, non di più non di meno.

Come far durare a lungo il profumo

È poi importante fare uno spruzzo sui punti caldi, ovvero le parti del corpo che tendono a riscaldarsi maggiormente, per fisiologicità, e che aiuteranno così a diffondere maggiormente il profumo.

Le zone in questione sono ben sei

 

  • Capelli: in assoluto è la parte migliore per rendere la fragranza persistente e coinvolgente per chiunque vi sfiori. Attenzione però agli effetti dell’alcol contenuto in molti profumi sciupa e asciuga le chiome
  • Dietro le orecchie. Tamponando il profumo su questi punti avrete risultati più immediati.
  • Lungo la schiena. Alzate il colletto dell’abito/maglietta che indossiamo e spruzzare un colpo di vento giù lungo la schiena tra il capo e la pelle. Se si tratta di una fragranza leggera è concesso anche un doppio spruzzo.
  • All’interno dei gomiti che può essere una valida alternativa ai polsi
  • Dietro le ginocchia.
  • Ombelico. Il consiglio arriva direttamente da Steven Claisse, profumiere senior dell’azienda Takasago. Come mai? Come le altre appena citate irradia calore, quindi applicando il profumo in quell’area si percepisce maggiormente l’odore della fragranza su tutta la pelle e con un effetto più duraturo.

Che ne dite? Sono anche zone molto sensuali. Il partner sarà sicuramente felice di seguire la scia del vostro profumo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>