iPhone: come fare backup con iOS 11 su Mac

di Valentina Cervelli 0

La Apple ha reso disponibile il suo nuovo sistema operativo, iOS 11: eseguire il backup del proprio telefono è sempre consigliato. Vediamo insieme come riuscire nell’impresa avendo a disposizione un computer Mac ed il proprio telefono aggiornato al nuovo S.O.

iPhone: come fare backup con iOS 11 su Mac

Scegliamo la via più semplice, ovvero quella di fare il backup di iPhone sul computer usando iTunes. Ovviamente la prima cosa da fare è quella di collegare fisicamente l’iPhone al Mac con il cavetto di sincronizzazione e ricarica.Ecco quindi che una volta aperto iTunes dovremmo collegare il dispositivo al computer ed in caso appaia una richiesta di sblocco per il telefono al fine di autorizzare il computer basta eseguire le istruzioni che appariranno sullo schermo. Una volta avuto accesso su iTunes bisognerà selezionare l’iPhone attraverso l’icona del dispositivo che apparirà nella barra in alto: nella scheda riepilogo apparirà la schermata relativa all’iPhone con tra le diverse opzioni il riquadro backup.

Arrivati a questo punto, se si vogliono salvare le password e dati come quelli di di Salute e HomeKit, va eseguito un backup codificato selezionando “Codifica backup iPhone” e scegliendo una password.  Altrimenti si potrà optare per un normale backup. Per proseguire basterà poi selezionare l’opzione “Effettua backup adesso“.

La finestra di iTunes consentirà di seguire il backup di iPhone. E’ importante ovviamente, prima di iniziare con il backup, essere certi di avere abbastanza spazio sul proprio Mac per eseguire la copia dei contenuti. In alternativa può essere eseguito il backup su iCloud ma anche in quel caso è consigliato verificare prima di avere spazio a sufficienza.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>