Come fare manutenzione dei cerchi in lega

di Valentina Cervelli 0

Come fare manutenzione dei cerchi in lega? Chi ama le belle macchine e ne possiede, di certo si sarà trovato o si troverà a che fare con questa parte dell’automobile e con la necessità di mantenere tutto in ordine: vediamo insieme cosa bisogna fare.

Come fare manutenzione dei cerchi in lega

Per prendersi cura di questo elemento dell’auto e mantenerlo al top del suo splendore è necessario pulirlo e lavarlo a fondo, anche più volte al mese. I cerchi in lega, per mantenere il loro aspetto, devono essere sottoposti ad una manutenzione ottimale che si occupi prima di tutto di eliminare dalla loro superficie polvere e grasso: ovviamente per ottenere buoni risultati è necessario agire in modo adeguato, che in questo caso significa lavarli solo quando sono freddi proprio partendo da una spazzolata iniziale.

Una volta eliminati i residui si può partire con il lavaggio vero e proprio che non deve essere a base di detergenti acidi, ma deve essere fatto con detergenti delicati, appositamente studiati e privi di sostanze corrosive che devono essere poi sciacquati con acqua ad una pressione non superiore ad 1 bar onde evitare danni. L’asciugatura dovrà essere condotta con dei panni in microfibra: quando i cerchi in lega risulteranno perfettamente asciutti si potrà procedere con l’apposizione delle cera protettiva.

Quando si esegue la manutenzione ci si deve prendere cura anche di eventuali danni: se essi sono piccoli e profondi al massimo 2 mm si può procedere con dei kit dedicati presenti in commercio, altrimenti il consiglio è quello di affidarsi ad un carrozziere esperto onde evitare maggiori danni.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>