Come preparare una partenza intelligente

di Valentina Cervelli Commenta

Come preparare una partenza intelligente? A prescindere dal mezzo scelto e soprattutto se ci si muove in macchina vi è bisogno di organizzarsi in modo preciso ed in anticipo.

Tralasciando la facile ironia che può essere fatta in materia per la quale alla fine, decidendo tutti per la partenza intelligente ci si ritrova imbottigliati nel traffico ad orari improponibili, in realtà eseguire una partenza intelligente significa organizzarsi con cognizione di causa per il viaggio verificando che il veicolo utilizzato sia sicuro e si abbia tutto ciò di cui si necessita a disposizione. Una maggiore attenzione che deve essere posta sempre e che deve raddoppiare nei periodi di festa ed in quello estivo: in entrambi casi si potrebbero dover affrontare delle situazioni d’emergenza i contesti che non assicurano assistenza soprattutto se si rimane imbottigliati nel traffico.

Questo significa non solo consultare eventualmente i siti e le applicazioni che danno consiglio in tempo reale su come gestire la propria partenza intelligente grazie ai dati sul traffico e le condizioni meteorologiche ma anche assicurarsi per tempo di avere a portata di mano qualsiasi cosa di cui si abbia bisogno.

Ecco quindi che l’automobile deve essere “visitata” per accertarsi delle sue buone condizioni e deve essere rifornita al top sia per ciò che concerne il carburante sia per quel che riguarda il comfort dei passeggeri. Importante: è necessario assicurarsi che gli pneumatici siano gonfi abbastanza da permettere una buona tenuta di strada a prescindere dal carico di bagagli e passeggeri. Solo in questo modo una partenza può essere considerata davvero intelligente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>