leonardo.it

Come si paga con contrassegno

 
Mariposa
14 novembre 2013
Commenta

contrassegno

Non tutti hanno piacere di pagare con carta di credito o con paypal. Esiste quindi una soluzione molto rapida e sicura. Si chiama contrassegno. Che cosa vuol dire? È un metodo per pagare la merce acquistata al momento della consegna. In questo modo non bisogna né utilizzare carte né anticipare i soldi. Il servizio ha ovviamente un costo ed è totalmente a carico del destinatario.

Fate però attenzione non esiste un tariffario standard: dipende dal corriere espresso, dal negozio in cui avete fatto shopping e dalle condizioni di vendita. Ci sono, infatti, fornitori che decidono sopra una determinata cifra di azzerare le spese di spedizione e di pagamento. È davvero tutto molto variabile. Ciò che conta è stabilire al momento dell’acquisto, che sia online o fatto direttamente nello store, quali siano le condizioni per evitare spiacevoli sorprese, soprattutto se la spesa effettuata è piccola.

Come si paga il contrassegno? È un pagamento in contanti (vanno benissimo anche gli assegni circolari, soprattutto se le cifre sono importanti). Praticamente il negozio firma un contratto con voi che consiste nella seguente formula: ok, accettiamo di non ricevere i soldi subito, come avverrebbe con carta di credito, ma al momento della consegna, per questo momento il pagamento deve essere sicuro. Gli assegni bancari si possono usare? Una volta non c’erano problema, oggi sono non sono accettati da tutti. In tempo di crisi, spesso si sono verificati casi di assegni scoperti, così sono richiesti direttamente quelli circolari.

Ne vale la pena? È molto difficile rispendere. Dipende dal negoziante. Molto spesso acquistare con carta di credito ha un costo. Valutate se quel costo è superiore a quello del contrassegno. Inoltre, dovete considerare se la vostra carta è già sovraccarica di spese e se un ulteriore acquisto possa in qualche modo bloccarvi fino alla fine del mese. Di solito il contrassegno ha un costo superiore, ma può essere vissuta come un’assicurazione in più sulla consegna della merce.

 

Photo Credit | ThinkStock

Articoli Correlati
Come scegliere la carta di credito

Come scegliere la carta di credito

Molti di noi possono essere confusi al momento della scelta di una carta di credito in quanto l’offerta è talmente vasta che, per uno che non è del settore, tutte […]

Come disdire la carta di credito

Come disdire la carta di credito

C’era un tempo in cui gli acquisti venivano fatti solo tramite contanti: si entrava in un negozio, si acquistava e ci si recava alla cassa con il portafogli in mano, […]

Come effettuare pagamenti con PayPal

Come effettuare pagamenti con PayPal

Negli anni scorsi, quando si trattava di pagare le bollette, ciò voleva dire andare alla posta per pagare in contanti. I metodi di pagamento delle fatture, bollette o quasi ogni […]

Come bloccare la carta di credito

Come bloccare la carta di credito

Avete smarrito o vi è stata rubata la carta di credito? Generalmente siamo portati a pensare che una sfortuna simile non ci capiti mai, magari perché siamo molto accorti nel […]

Come richiedere la Postepay

Come richiedere la Postepay

Fare acquisti on line è entrato ormai nella quotidianità di molti che, usando la propria carta di credito, si fanno arrivare direttamente a casa qualunque tipo di oggetto. Ma come […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento