Come applicare un collare antiparassitario al cane

di Cinzia Iannaccio Commenta

Si avvicina la primavera e con essa la necessità di fornire il proprio cane di un adeguato trattamento antiparassitario. Si può scegliere tra spot-on, compresse, spray, shampoo e collari. Tutto dipende da quali parassiti si vogliono contrastare e dalla praticità e sicurezza che si vuole avere. Il collare antiparassitario è una delle soluzioni migliori: funziona contro pulci, zecche, pappataci ed altri parassiti esterni (ma non contro quelli interni come la filaria), nella maggioranza dei casi hanno anche un effetto repellente e durano a lungo (anche diversi mesi). Come applicarlo? Con quali accortezze?

come applicare collare antiparassitario cane

Praticamente tutte le confezioni di collari antiparassitari hanno il foglietto illustrativo con le spiegazioni circa l’applicazione e la sicurezza. Riassumiamo qui passo dopo passo:

  1. Indossare guanti per aprire la confezione e maneggiare il collare
  2. Metterlo intorno al collo del cane facendo passare la stringa lunga nel passante
  3. La giusta misura non è ne troppo larga ne troppo stretta: tra il collare ed il collo di Fido dovrebbero passare comodamente 2 dita
  4. Se è troppo largo il cane potrebbe sfilarlo, perderlo o masticarlo; in questo caso il pet potrebbe sviluppare disturbi gastrointestinali
  5. Se -una volta regolata la misura- oltre il passante ci sono più di 2 centimetri di stringa, tagliare la parte in eccesso.
  6. I collari hano un’efficacia antiparassitaria pressocché immediata ed una durata in efficacia fino a 9 mesi

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post su argomenti simili:

 

Come lavare il cane in casa

 

Come disinfettare la cuccia del cane

 

 

 

Foto: Thinkstoc


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>