Come arredare le pareti con gadget e locandine

di Valentina Cervelli 0

Talvolta si sente il bisogno di dare un tocco diverso al proprio ambiente: vediamo insieme come arredare le pareti con gadget e locandine di film. E’ sbagliato pensare che una simile scelta non possa essere eseguita per ottenere degli ambienti eleganti con disinvoltura.

Come arredare le pareti con gadget e locandine

Gadget, scelte attente

Quando si decide di arredare puntando sui gadget, la scelta deve essere attenta e condotta con giudizio. E’ prima di tutto importante valutare le dimensioni dell’oggetto e il suo colore. Esso qualsiasi cosa sia, deve creare un contrasto che non sia però dissonante  nell’insieme.  Quindi bene oggetti neri o bianchi che sappiano risaltare su una colorazione forte di sfondo e qualcosa di più colorato o che giochi con le trasparenze se il muro è dipinto di bianco o sfumature chiare. Ci si deve far condurre dall’istinto ma senza esagerare. Se possibile è bene farsi consigliare dal negoziante stesso.

Locandine di film

Le locandine di film e tutta questa tipologia di memorabilia sono essenzialmente qualcosa che molto più facilmente può essere adattato sia ad un contesto casual che referenziale a seconda di come vengono rispettate le proporzioni e di come viene inserita la stessa in contrasto con la colorazione delle pareti. Bianco e nero, stampa a colori? Non importa. Quel che è consigliato fare è ricordarsi di mantenere un approccio il più possibile oggettivo in quanto a dettagli tecnici e totalmente personale per ciò che concerne la scelta della locandina, la quale dovrà rappresentare chi la sceglie con un occhio allo stile. E se si vuole qualcosa di più complesso… ben venga!

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>