Come collegare Amazon Alexa a iOS

di Valentina Cervelli Commenta

Come collegare Amazon Alexa a dispositivi iOS? Se si vuole avere una casa domotica e automatizzata questo strumento informatico è uno dei più diffusi ed intuitivi da usare: vediamo insieme come renderlo operativo.

Per chi non conoscesse Alexa, essa è l’assistente personale che Amazon ha sviluppato e che permette di gestire alcune funzioni domotiche ed azioni semplicemente attraverso un comando vocale. Basta utilizzare specifiche parole chiave e “chiamare” il prodotto utilizzando il nome “Alexa” all’inizio della frase. L’assistente consente di ottenere informazioni, gestire la riproduzione di musica, come già indicato controllare i dispositivi per la domotica dell’abitazione, chiamare, ascoltare la radio, creare appunti e tanto altro. E fortunatamente, essendo basato sul cloud, Amazon continua a modificarlo e migliorarlo senza il bisogno che venga scaricato alcun aggiornamento.

Ovviamente esso è usufruibile sia dagli utenti Android che da quelli iOS. Vediamo come attivare Amazon Alexa su quest’ultimi: essa può essere gestita attraverso l’iPhone. Basta prendere il dispositivo, avviare l’App Store e cercare “Amazon Alexa”. Una volta trovata l’iter da seguire sarà molto semplice: basta premere su “Installa” e dare tempo al telefono di scaricare ed installare l’applicazione. Il tempo necessario è legato al tipo di connessione con la quale l’applicazione è stata scaricata. Una volta finita l’installazione dell’app, Alexa apparirà attraverso una nuova icona e sarà subito disponibile all’uso. Importante da ricordare: Amazon Alexa non serve solo a gestire l’assistente personale ma anche per configurare gli smart speaker di Amazon se si possiedono.

Insomma, l’intera programmazione di questo strumento è più semplice da eseguire di quanto si creda.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>