Come costruire una gelatiera

di Valentina Cervelli 0

Come costruire una gelatiera? In questo caso si entra nel mondo del fai da te e anche in quello del passatempo più estremo visto che sarebbe decisamente più facile acquistare un qualsiasi modello di questo elettrodomestico in commercio.

Come costruire una gelatiera

Come assemblare la gelatiera

Mettendo da pare le ragioni che possano spingere a voler costruire qualcosa di simile alla fine costruire una gelatiera in casa non è eccessivamente difficile: l’importante è recuperare i materiali giusti per dare vita all’intera gelatiera, basilari per la buona riuscita del tutto. Per creare una gelatiera fatta in casa si ha bisogno di un contenitore cilindrico che servirà da stampo e quindi come recipiente per i gelati. Esso deve essere dotato di un coperchio che assicuri una chiusura corretta. Si può optare per barattoli degli oli o anche per vasi di biscotti, quelli che sono dotati di un coperchio doppio.

Ovviamente, a meno che non si acquistino nuovi, entrambi devono essere puliti con cura al fine di non contaminare il gelato che poi si andrà a preparare. Un metro di fil di ferro grosso, un secchio o un cesto cilindrico sia di metallo che di legno e un mazzuolo da cucina o ferro per tritare il ghiaccio, una borsa di tela di grandi dimensioni.

Come preparare il gelato

Come costruire una gelatiera

La prima cosa da fare è quella di aggiungere un manico al contenitore scelto come stampo: questo può essere ottenuto con del fil di ferro. Dopo aver creato una sorta di anello nel fil di ferro esso deve essere avvolto attorno al bordo del contenitore per dare vita a una maniglia alta circa cinque centimetri. Bisogna poi recuperare due chili di ghiaccio e uno di sale grosso.

Il ghiaccio deve essere tritato dopo essere stato inserito nella borsa di tela, magari aiutandosi con un mazzuolo o eventualmente anche un ferro da stiro. Una volta fatto esso va inserito nel cesto o del contenitore, alternando uno strato di ghiaccio con uno di sale agitando il tutto. Deve poi essere immerso il contenitore scelto come stampo, facendolo girare lentamente usando la maniglia per almeno 5-10 minuti. Si può quindi tirare fuori lo stampo e inserire la crema preparata all’interno per poi inserire nuovamente tutto nel ghiaccio. Bisogna muovere il contenitore girando da destra a sinistra e viceversa, prima molto piano, poi più veloce. Dopo cinque minuti si può staccare la prima crema gelata dalle pareti. Bisogna continuare così, rimuovendo la stessa ogni 5 minuti. Per completare la ricetta dovrebbero bastare venti minuti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>