Come cucinare le melanzane al forno

di Valentina Cervelli 0

Come cucinare le melanzane al forno? Questo ortaggio è uno dei più apprezzati e grazie a un approccio dedicato alla cottura è possibile consumarlo sia d’estate che d’inverno. Vediamo insieme come regolarci per poterle cucinare in modo gustoso e il più possibile veloce.

Come cucinare le melanzane al forno

Cottura melanzane al forno più salutare

Uno dei maggiori pregi della cottura al forno delle melanzane è riscontrabile nei benefici che la stessa apporta: utilizzando questo strumento, per prima cosa, la solanina viene tutta distrutta rendendo il piatto digeribile e non irritante per l’apparato digerente. E, fattore ancora più importante, a seconda della ricetta scelta si può giocare con le consistenze ottenendo un prodotto gustoso e salutare allo stesso tempo.

Cucinare le melanzane al forno non è solamente più salutare per via delle sostanze che vengono eliminate ma anche per il condimento che viene utilizzato, decisamente minore. Basta prendere una teglia antiaderente o con della carta forno sul fondo per poter cucinare le proprie melanzane senza aggiungere alcun grasso.  O ancora è possibile utilizzare questo strumento di cottura per ammorbidire le melanzane e poi utilizzarne la polpa in ricette a proprio piacimento: insomma in poco tempo è possibile avere a disposizione un ingrediente molto versatile.

Qualche consiglio per cucinare le melanzane

Come cucinare le melanzane al forno

Come cucinare le melanzane al forno? Semplice: come la fantasia suggerisce. Un classico, ovviamente, è la parmigiana di melanzane: sebbene ricette secolari provenienti da ogni regione di Italia ci propongano delle varianti spesso molto caloriche ed elaborate, il forno con il suo metodo di cottura ci consente di poter spaziare anche su versioni più healthy, soprattutto se le melanzane in questione vengono messe sotto sale e pressate per un po’ e non vengono fritte.

Optare per qualcosa di più semplice di certo non delude: cuocendole al forno è possibile anche preparare delle ottime melanzane a tocchetti, con semplicemente sale, pepe, spicchi d’aglio e se proprio si vuole, prezzemolo o basilico tritati. La cottura prolungata ammorbidirà l’ortaggio che cuocendo praticamente nel suo stesso liquido non perderà il suo sapore.

Una ricetta a base di melanzane più complessa ma meno calorica della parmigiana vede le melanzane tagliate a metà e poste all’interno di una teglia: dopo aver eseguito dei tagli in verticale o obliquo sulle stesse bastano un pizzico di sale, una spolverata di pepe, un cucchiaio di passata “spalmata” sopra, un velo di parmigiano e di pan grattato a completare il tutto per ottenere un piatto gustoso perfetto per ogni stagione.

Cuocere le melanzane al forno può rivelarsi molto soddisfacente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>