Come fare una borsa di fettuccia

di Mariposa 6

Come fare una borsa di fettuccia

Arriva la stagione delle borse di fettuccia. Sono molto pratiche e divertenti da abbinare, intanto perché ne esistono di tutte le dimensioni, anche da spiaggia, e poi perché sono estremamente colorate. Si possono realizzare a casa: la tecnica non è complessa, anche se richiede un po’ di precisione. Sapete lavorare all’uncinetto? La base ovviamente sono i punti dell’uncinetto e la difficoltà è realizzarli con la fettuccia, che è più spessa di un semplice filo di cotone e tende a scivolare.

Non disperate quindi se all’inizio farete un po’ di fatica. Ci vuole esercizio e manualità, proprio per lavorare il materiale. Bisogna prendere bene la misura dei punti e possibilmente tirare al punto giusto sia per fermare la struttura della borsa, sia per renderla lineare. Prima di iniziare, trovate un piccolo glossario con i punti base, affinché sia più facile procedere.

  • Punto bassissimo. Bisogna inserire l’uncinetto nel punto sottostante e far passare il filo del gomitolo attraverso il punto d’introduzione e il punto che si trova sull’uncinetto.
  • Punto basso. Questo è un pochino più complicato. Bisogna puntare l’uncinetto nel punto sottostante o nel penultimo punto della catenella. A questo punto bisogna far passare il filo del gomitolo e formare un punto a catenella. Ora molto semplicemente, all’interno dei due punti formati, fate passare filo e uncinetto e chiudeteli.
  • Punto a catenella. Mettete il filo sull’uncinetto e fatelo passare nell’asola, creando un punto. È importante, essendo un punto semplice e la base di molti lavori, che sia un lavoro regolare e preciso.
  • Punto alto. Questo punto è utile anche per formare la catenella. Mettete il filo sull’uncinetto, entrare con il vostro strumento nella maglia di base ed estraetelo, facendolo passare tra due maglie e via così.

Vediamo ora quale materiale dovete acquistare per realizzare la vostra fettuccia.

  • 500 gr di fettuccia di cotone, di lycra o polyestere (quest’ultima è molto più economica. Se è la vostra prima borsa vi conviene optare per questo materiale). Potete anche prendere della fettuccia in lana, ma realizzerete un capo adatto all’inverno, con certo idoneo per primavera ed estate.
  • 1 uncinetto. È sufficiente che sia del 10, ma se volete potete prendere anche il numero 12. In questo caso oltre a scegliere lo strumento giusto, dovete anche verificare con cosa vi sentite realmente comode.
  • Una coppia di manici. Quella che andiamo a realizzare è una borsa a mano, quindi c’è necessità che ci siano anche le maniglie, che possono essere in legno, in plastica, ma anche in madreperla o di qualsiasi materiale che voi desideriate. Potete, inoltre, crearle da soli piegando due piccoli fusti di bamboo e ricoprendoli, parzialmente con la fettuccia che avete scelto per creare la borsa. Un’altra tecnica è fare una catenella con della corsa.
  • 1 o più decorazioni. Quest’ultimo suggerimento ovviamente è facoltativo, ma è carino pensare di impreziosire la borsetta con un decoro. Potrebbero essere una spilla, dei bottoni divertenti o magari dei bei fiori, sia in tessuto sia di carta (perfetti per uno stile country).

La base della borsa

Come fare una borsa di fettuccia

Realizzate 14 catenelle (la lunghezza dovete sceglierla voi in base alla dimensione della borsa. Che sia almeno di 15 cm). Poi fare un punto basso in ogni catenella per 2 giri: dovreste in questo modo ottenere un rettangolo. Al terzo giro, sempre con lo stesso punto, aumentate i lati con due punti su tutti gli angoli. La base s’inarcherà un pochino.

La struttura della borsa

Come fare una borsa di fettuccia

Ora dovete costruire l’altezza della borsa. Seguendo la base, continuate a girare verso l’alto con il punto basso.  Il vostro accessorio dovrà svilupparsi almeno per 20 cm, quindi programmate circa 18/20 giri.  L’ultimo giro (extra rispetto a quello conteggiato) dovrà essere realizzato con il punto bassissimo.  Per finire la borsa, dovete applicare i manici. Il consiglio è quello di fermarli con la fettuccia, all’interno, per lasciare la borsa pulita e lineare fuori.

Photo Credits| ThinkStock


Commenti (6)

  1. BELLISSIMA SIA NELLA FORMA CHE NELL’ABBINAMENTO DEI COLORI! CHE OUNTO AVETE USATO?
    CIAO E GRAZIE

    1. @tiziana: Grazie! I punti li trovi tutti descritti nel post! Ciao

  2. come si applica il bottone a calamita ?

    1. Ciao, la tecnica più semplice è l’utilizzo di una pistola di colla a caldo. Comunque in commercio ci sono tanti bottini diversi, alcuni vanno fissati solo con dei punti.

    2. non mi sembra che sia lavorata a punto basso o punto alto, puoi spiegare come è fatta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>