Come fare i duplicati dei documenti smarriti o rubati

di Daniela 1

Come fare i duplicati dei documenti smarriti o rubati

Smarrire i documenti non è una cosa piacevole, però, purtroppo può accadere, come del resto può succedere che vengano rubati: basta un attimo di distrazione e il portafoglio o la borsa contenenti patente, carta d’identità, carta di credito e bancomat, non ci sono più. Come fare, dunque in questi casi? Passato l’iniziale e comprensibile momento di confusione, dovete pensare a come agire per denunciarne lo smarrimento o il furto e come fare per rifare i documenti.

La prima cosa da fare è andare presso la caserma dei Carabinieri o la stazione di Polizia per fare la denuncia dello smarrimento o del furto, avendo cura di specificare tutti gli oggetti e i documenti che avete perso o che vi hanno rubato, e poi procedere alla richiesta dei duplicati.

Carta d’identità

Per rifare la carta d’identità recatevi presso l’ufficio dell’anagrafe del vostro Comune, muniti di copia della denuncia che avete fatto dai Carabinieri o dalla Polizia, tre foto formato tessera, e un altro documento di identità; una volta all’anagrafe basterà riempire un modulo e pagare un contributo, poco più di 5 euro, e vi rilasceranno subito la nuova carta d’identità. Se avete perso tutti i documenti, dovete presentarvi all’anagrafe con due persone munite di documento che dovranno sottoscrivere la vostra identità.

Patente di guida

Per la patente di guida la procedura è diversa rispetto alla carta d’identità; una volta fatta la denuncia di furto o di smarrimento, i Carabinieri o la Polizia vi rilasceranno, su vostra richiesta, il foglio provvisorio per la patente senza il quale non potete guidare; dopodiché l’ufficiale inoltrerà la richiesta della nuova patente che vi dovrebbe essere spedita a casa dalla motorizzazione civile. Per questa operazione è necessario dimostrare la propria identità, quindi, se non avete alcun documento ufficiale, procedete prima al rilascio della nuova carta d’identità.

Bancomat e carta di credito

Sia che perdiate il bancomat che la carta di credito, per prima cosa dovete telefonare alla banca e bloccare la carta in modo che non possa essere utilizzata, dopodiché, con una copia della denuncia recatevi presso la filiale della vostra banca e richiedete le tessere: generalmente il bancomat viene rilasciato subito mentre la carta di credito viene inviata per posta dopo qualche giorno.


Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>