Come fare la piadina senza strutto

di Giulia Tarroni 0

Oggi vi proponiamo la ricetta di un piatto facile e veloce, la piadina romagnola senza strutto. Si tratta di un piatto veloce, sia da realizzare che da cucinare, perfetta per un pranzo o uno spuntino gustoso con affettati o formaggi: ecco come fare la piadina senza strutto.

Come fare la piadina senza strutto

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00
  • 150 ml circa di acqua, a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

Prendete una ciotola piuttosto capiente e mettete  la farina, possibilmente setacciata, cui aggiungerete al centro poco alla volta, l’acqua e l’olio di oliva ed infine un generoso pizzico di sale. La potete anche fare insipida a seconda dei vostri gusti personali.

Impastate il tutto fino ad amalgamare tutti gli ingredienti ed ottenere un panetto morbido e non appiccicoso. A questo punto lo potrete suddividere in sei palline, di uguale dimensione, che andrete poi a stendere una per volta. Tagliatele in un disco non troppo sottile (anche in questo caso seguite il vostro gusto personale), e cuocetela in una padella anti aderente.

Quando si formeranno le prime bolle, giratela facendo attenzione a non romperla. Quando tutte le piadine saranno pronte, se non le consumate immediatamente, mettetele in un sacchetto ben chiuso e conservatele in frigorifero, oppure in freezer per conservarle al meglio.

Foto credit Thinsktock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>