Come fare la spesa al mercato

di Gianni Puglisi 0

Come fare la spesa al mercato

Fare la spesa al mercato è molto divertente e può garantire una maggiore freschezza dei prodotti alimentari e prezzi più bassi. Ci sono ovviamente delle regole da seguire, perché anche qui le fregature sono dietro l’angolo. La prima cosa fare non è solo acquistare secondo una lista della spesa precisa, ma anche facendo attenzione ai prodotti proposti dai banchi: dall’aspetto alla provenienza, al costo.

Le prime volte che vi recate in un mercato e non avere ancora le vostre bancarelle di fiducia, dovete girovagare, esplorando. Guardate un po’ che cosa c’è in vendita, guardate dove c’è gente, quanto costano le cose e soprattutto se vi sembrano belle. È necessario per fare questo andare presto, soprattutto se dovete acquistare del pesce. L’orario più indicato è tra le 8 alle 9. Certo se volete risparmiare dovete invece andare a fine mattinata dalle 12 alle 13 (o nel Sud Italia anche tra le 13 e le 14). Di solito ci sono i grandi sconti e si riesce anche a ottenere prezzi ridotti del 50 percento.

Non abbiate timore a chiedere di assaggiare, soprattutto per la frutta e la verdura. Assaggiare non vuol dire pranzare. Così come se la merce che avete acquistato non vi ha soddisfatto, la volta dopo ditelo. Il vostro fornitore troverà un modo per farsi perdonare e capirà che non può fare il furbo.

Ci sono poi delle precauzioni: guardate bene che cosa il venditore vi mette nel sacchetto. Alcuni barano e non prendano la merce lì dove la espongono, così come dovete far attenzione al peso. È normale che chiedendo 4 mele ve ne dia 5, ma non devono essere 8. Ordinate sempre una quantità minore: per esempio 4 etti, saranno sempre mezzo chilo. Controllate anche il prezzo finale, perché deve corrispondere a quanto scritto sui cartellini. Queste le cose da non dimenticare, tutto il resto s’impara con un po’ d’esperienza.

Photo Credit | ThinkStock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>