Come fare lo Spid in tabaccheria

di Valentina Cervelli 0

Come fare lo Spid in tabaccheria? Sotto questo nome è riconosciuto lo strumento che da modo di gestire con facilità e in via telematica tutti i servizi online della pubblica amministrazione. Vediamo come muoverci per semplificare la gestione della burocrazia.

Come fare lo Spid in tabaccheria

A che serve lo Spid

Utilizzando lo Spid si possono richiedere prestazioni INPS, consultare il cedolino pensione e anche presentare o visualizzare le dichiarazioni dei redditi. Si possono inoltre pagare tasse scolastiche e versare denaro agli enti pubblici attraverso l’uso della piattaforma di pagamenti PagoPA: uno strumento importante vista la riservatezza garantita per ciò che concerne i propri dati e i propri movimenti. Generalmente per ottenere la propria identità digitale Spid è necessario rivolgersi alle autorità private e pubbliche autorizzate dal Governo al rilascio che forniranno il proprio, valido allo stesso modo.

In pratica lo Spid sostituisce la carta di identità sul web e per questo è necessario eseguire un riconoscimento facciale al fine di associare i dati della persone al documento. Tale porzione del processo può essere eseguita online a pagamento a seconda dei gestori o presentandosi in sede presso gli enti abilitati se non si ha la possibilità di farlo in rete per scarsa dimestichezza. Eseguire tutta la procedura è gratuito presso gli ufficiali postali.

Come richiedere lo Spid nelle tabaccherie

Come fare lo Spid in tabaccheria

Come fare quindi lo Spid nelle tabaccherie?  Questa opzione è prevista dal gennaio 2021 anche in alcune tabaccherie, con un costo molto contenuto, al di sotto dei 9 euro. Gli esercenti abilitati sono quelli dotati del sistema Mooney/Sisalpay e sono oltre 5800 in Italia grazie ad un accordo tra Infocert e Banca 5.  Lo Spid rilasciato da Infocert è di solito attivo dopo un giorno lavorativo dall’invio della richiesta, al massimo entro 72 ore. E’ importante possedere per procedere in tal senso:

  • una casella email
  • un telefono sul quale ricevere il codice otp
  • tessera sanitaria e documento valido,
  • copia del documento di identità fronte-retro.

La prima cosa da fare è quella di registrarsi come utente Infocert sul sito procedendo a cliccare sul link “Richiedi il tuo Spid” e poi selezionare “Riconoscimento di persona in infocert point” e “tabaccheria“: il prezzo totale sarà pari a 7,99 euro. La procedura di richiesta farà in modo tale di abbinare la richiesta dell’identità digitale alle credenziali Infocert generando un codice identificativo.  Prendendo questo ci si può recare alla tabaccheria abilitata più vicina portando con sé il codice, il documento di identità con il quale ci si è registrati e la tessera sanitaria.

Il tabaccaio potrà in questo modo eseguire il riconoscimento facciale generando le credenziali Infocert. Importante: per ottenere lo Spid di secondo livello per eseguire dei pagamenti bisogna scaricare l’app Infocert.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>