Come mantenere a lungo l’abbronzatura

di Gianni Puglisi 0

L’estate già giungendo al termine, anche se la stagione è ancora clemente: ma le vacanze sono terminate  e la tintarella potrebbe diventare presto solo un bel ricordo. Come fare per mantenere a lungo l’abbronzatura? Ecco cinque consigli utili da applicare tutti i giorni dopo il ritorno a casa.

Come mantenere a lungo l'abbronzatura

1) Preferite la doccia

Per mantenere più a lungo l’abbronzatura preferite la doccia alla vasca, soprattutto alla vasca idromassaggio: il movimento dell’acqua infatti accelera il distacco delle cellule cutanee, eliminando anche il colorito abbronzato.

2) Idratare la pelle

Dopo la doccia non dimenticate di applicare un prodotto idratante, con burro di karitè: ricco di vitamine e di sostanze nutritive, lenisce la pelle e la rende morbida ed elastica. Applicatelo la sera prima di andare a dormire e vedrete che la pelle sarà vellutata giorno dopo giorno.

3) Fate uno scrub dolce

Se la pelle inizia a spellarsi o si formano delle macchie, fatevi fare uno scrub dolce su tutto il corpo, al fine di eliminare tutte le cellule morte da corpo e viso.

4) Occhio all’alimentazione

Non esistono alimenti in grado di conservare il colorito, ma senza dubbio preferire un’alimentazione con cibi contenenti vitamine A ed E, il beta carotene, lo zinco e il selenio vi può dare una mano. Tentare non nuoce, giusto?

5) Preferite l’olio al sapone

Preferite prodotti per la pulizia del corpo sotto forma di olio, molto meno aggressivi e capaci di lasciare sulla pelle delle sostanze emollienti protettive. In commercio ne esistono di tantissime tipologie, troverete senza dubbio quella più adatta alle vostre esigenze.

Foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>