Come organizzare l’angolo palestra in casa

di Valentina Cervelli 0

E’ possibile organizzare un angolo palestra in casa senza troppo sforzo. Se ci si vuole rimettere in forma, utilizzare degli attrezzi in casa può essere una valida soluzione. Ovviamente a patto che si trovi lo spazio giusto per inserirli ed usarli con comodità nell’ambiente. Vediamo come fare.

Come organizzare l'angolo palestra in casa

Attrezzi giusti

La prima cosa da fare per organizzare il proprio angolo palestra è quella di scegliere gli attrezzi giusti sia per le esigenze del corpo che di spazio. Si vuole comprare un tapis roulant? Meglio scegliere un modello che possa essere ripiegato ed occupare poco spazio. Una panca per i pesi? E’ consigliato selezionarla in modo tale che si adatti perfettamente ad essere incastrata ai piedi del letto se non si ha una stanza singola da utilizzare come palestra. Ovviamente le esigenze cambiano anche a seconda della tipologia di attività che si vuole intraprendere: uno step per fare attività aerobica può essere facilmente nascosto sotto un letto.

 

Adattare il mobilio

Se ci ci organizza in maniera adeguata, con le giuste scaffalature, anche delle living room posso divenire delle “piccole palestre” e gli attrezzi degli oggetti di arredamento. Basta fare in modo tale che lo spazio venga sfruttato bene, in particolare quello presente sulle pareti. E’ incredibile come ad esempio un paio di guantoni e di pesi possano divenire con pochissimo sforzo non solo degli oggetti utili per l’attività sportiva ma al contempo dei perfetti gadget per dare vita al proprio stile di arredamento.

Il consiglio è quello di puntare a mensole e scaffalature che complementino la zona vivibile a prescindere dalla stanza scelta.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>