Come organizzare la grigliata di Ferragosto

di Gianni Puglisi 0

Oggi è la vigilia di Ferragosto e siete giusto in tempo per organizzare una favolosa grigliata. È un modo per passare una giornata piacevole, divertendosi con gli amici e mangiando qualcosa di buono senza esagerare con le calorie. Quali sono le cose fondamentali da pianificare?

Come organizzare la grigliata di Ferragosto

Scegliere un posto

Ci sono tantissimi prati attrezzati per il barbecue, altrimenti potreste farla in giardino (i terrazzi condominiali sono da sconsigliare) o magari in riva a un fiume o a un laghetto. Non lasciate mai incustodita l’attrezzatura se non siete a casa.

Procuratevi il barbecue

Se lo fate a casa, sono eccellenti quelli in muratura, altrimenti dovete assolutamente procurarvi un barbecue da campeggio, con relativa carbonella, legna, carta e un buon accendino. Avrete sicuramente bisogno anche di un piano d’appoggio stabile e sicuro.

Fate la spesa

È un compito che va suddiviso su più persone. Prima cosa verificate quanti sarete e state un pochino larghi. Poi ci vuole qualcuno che si occupi dal carne o pesce, qualcuno del dolce, qualcuno delle bibite e dei contorni. Aggiungete la tovaglia, i tovaglioli, i piatti e i bicchieri.

Come si accende la brace?

Semplice, si dispone un fondo di carbonella (dell’altezza di circa 3 cm) e ci si aiuta con della “diavolina” o dei rametti sottili. Fate molta attenzione a non esagerare, soprattutto se siete in un bosco: gli incendi alle volte partono proprio per delle sciocchezze ed è un eccellente modo per rovinarsi la giornata. Si cucina comunque con la fiamma bassa e tenendo il cibo lontano dalla brace.

Photo Credits | Thinkstcok


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>