Come organizzare una vacanze estiva low cost

di Valentina Cervelli 0

Come organizzare una vacanza estiva low cost? Complice la crisi e le difficoltà che negli ultimi anni hanno colpito la popolazione con maggiore impeto è necessario tentare il più possibile di viaggiare senza spendere troppo. Vediamo insieme come fare per spostarsi con un budget molto piccolo o addirittura gratuitamente.

Come organizzare una vacanze estiva low cost

Viaggiare in treno o in camper per risparmiare

Una delle prime soluzioni che rendono possibile il viaggiare senza spendere troppo è quello di scegliere bene il mezzo di locomozione con il quale spostarsi. La scelta migliore è senza dubbio quella del treno che non solo è ecologico è sostenibile ma anche economico rispetto alla tratta da seguire. Tra l’altro, a seconda del periodo o dell’età che si ha vi sono degli sconti e delle promozioni che consentono di spendere davvero poco a prescindere dal paese o dalla città di destinazione. In alternativa è possibile optare per il noleggio di un camper o di un van, dato che i costi vengono ammortizzati dalla possibilità di sostare nelle aree gratuite per dormire e cucinare. Questo senza contare che questa tipologia di vacanza consente di vivere un’esperienza davvero unica.

Se invece si vuole viaggiare per mare ma spendendo poco, si potrebbe provare a diventare parte di una Repositioning Cruise, ovvero la traversata che le navi da crociera fanno per trasferirsi nelle differenti zone operative. Uno degli esempi più calzanti è quello che vede le navi passare dall’Europa all’America o ancora dal Canada e dall’Alaska verso le Hawaii. La maggior parte delle compagnie crocieristiche nel mondo danno la possibilità ai turisti di imbarcarsi come passeggeri nel corso di queste lunghe traversate a un prezzo davvero scontato. In questo modo ci si può permettere una vacanza da sogno con tutti i comfort ma a un budget molto più basso rispetto a quello che sarebbe il prezzo normale.

Mete non turistiche e sharing economy

Come organizzare una vacanze estiva low cost

Un altro modo per organizzare delle vacanze estive low cost è quello di scegliere dei luoghi, delle regioni che di solito non sono scelte come mete turistiche ma che possono offrire, proprio per questo ottime soluzioni a basso costo: basta scegliere piccole città, borghi non battuti solitamente dalle orde turistiche.

Un altro modo per spendere molto poco e fare delle stupende vacanze estive è quello di sfruttare il concetto della sharing economy: nel caso delle vacanze si tratta di trovare quelle attività che per qualche ora di lavoro al giorno danno modo di vivere una vera e propria vacanza. In poche parole vengono offerti vitto e alloggio in cambio di un aiuto: una manna dal cielo soprattutto per quei giovani che non possono permettersi delle vacanze vere e proprie.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>