Come preparare la black mask in casa

di Valentina Cervelli 0

Come preparare la black mask in casa? Prendersi cura del proprio viso e della pelle passa anche per l’utilizzo di composti in grado di purificarla. Non sempre i prodotti che vogliamo sono a nostra disposizione, ecco quindi una piccola guida per ottenere un fai da te soddisfacente e utile.

Come preparare la black mask in casa

Utilità della black mask per la pelle

La black mask o maschera nera al carbone che dir si voglia è senza dubbio una delle maschere che più hanno avuto successo negli ultimi anni nel campo della bellezza e del benessere. Utilizzata in tutto il mondo indistintamente da uomini e donne è indicata per combattere la presenza di brufoli, punti neri, pelle grassa, pori dilatati e impurità in generale. Tra le altre cose, rispetto ad altri composti, dare vita a una maschera al carbone a casa è abbastanza semplice, sfruttando prodotti naturali facilmente reperibili. Generalmente la black mask è usata per il suo effetto peel-off capace di ripulire letteralmente la pelle. Una delle cose più divertenti e dolorose allo stesso tempo è la sua rimozione: si stacca dalla pelle come se fosse una pellicola adesiva. Ovviamente deve essere ben secca prima di essere rimossa e al suo interno sarà facile individuare le impurità rimosse.

Come preparare la black mask fai da te

Come preparare la black mask in casa

Per preparare la black mask è necessario procurarsi prima di tutto il carbone vegetale, indicato specificatamente per il trattamento della pelle grassa e impura, grazie alle sue proprietà esfolianti e purificanti. Importantissimo: il nero non deve essere mai dato dai coloranti che non solo rischiano di rovinare lo strato più esterno della pelle ma rischiano di rivelarsi nocivi. La ricetta della black mask più diffusa è quella che prevede di unire al carbone il latte e la gelatina per dolci partendo ovviamente dall’ammorbidire i fogli di gelatina in una ciotolina piena di acqua fredda mentre nel frattempo si fa bollire il latte in un pentolino.

Contestualmente le pastiglie di carbone vegetale devono essere pestate fino a che non diventino una polvere fine. Quando il latte sarà pronto dovrà essere versato in un’altra ciotola assieme alla gelatina per dolci, mescolando fino a quando questa non sarà completamente sciolta. A questo punto deve essere aggiunta la polvere di carbone vegetale, avendo cura di mescolare adeguatamente fino a ottenere un composto omogeneo.

Per applicare la black mask sul viso con un pennello sarà necessario che sia tiepida: la posa dovrà essere di 20-30 minuti. Un consiglio: prima dell’applicazione è importante aprire i pori mettendo la pelle a contatto con acqua calda o vapore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>