Come proteggere le labbra dal freddo

di Daniela 0

Come proteggere le labbra dal freddo

Sono previste ondate di freddo record nei prossimi giorni e tra le parti del nostro corpo più esposte alle intemperie ci sono le labbra, dato che non possono essere coperte in nessun modo come invece accade per le mani o la testa. Di sicura non si possono coprire le labbra, ma si possono senza dubbio proteggere con degli accorgimenti specifici ed evitare spaccature e screpolature.

Per proteggere le labbra dal freddo è bene applicare sempre un buon burro di cacao prima di uscire di casa, meglio se contenete sostanze emollienti e lenitive; in alternativa si può usare il burro di karitè che contribuisce a levigarle e ad idratarle. Da non sottovalutare l’importanza di una sana alimentazione per la salute delle labbra, dato che sono tra le prime parti del corpo che risentono degli squilibri nutrizionali, quindi via libera a vitamine e ai cibi che contengono gli antiossidanti.

Come la pelle, anche le labbra hanno periodicamente bisogno di uno scrub per togliere le pellicine  le cellule morte; per fare lo scrub usate uno spazzolino a setole morbide usando un composto a base di zucchero e miele; se il problema sono le screpolature, passate sulle labbra un po’ di miele e lasciate agire per venti minuti prima di sciacquare.

Dopo lo scrub fate un impacco con dei prodotti delicati come il burro di karitè, l’olio di Argan, l’olio di mandorle, la calendula o l’olio di mandorle, dopodiché sciacquate e completate passando sulle labbra il burro cacao. In inverno, questo trattamento di bellezza per le labbra va fatto ogni settimana.

Infine, ricordate che, soprattutto in inverno, non bisogna inumidire le labbra con la lingua quando si sta all’aperto perché in questo modo si espongono ancora di più le labbra agli agenti esterni; anche se sembra che questo gesto doni sollievo in presenza di spaccature, in realtà le labbra si seccheranno di più con il rischio di formazione di micro ferite.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>