Come realizzare uno zerbino per Halloween

di Mariposa 0

Come realizzare uno zerbino per Halloween

È sempre più diffusa la notte delle streghe anche in Italia e molti bambini si stanno preparando per celebrare Halloween. Il rito tipico in America è bussare di casa in casa chiedendo “Dolcetto o Scherzetto?”. Se avete voglia di rendere più piacevole il campanello che suona non dovete far altro che addobbare la vostra porta nel modo giusto. Quale? Per esempio, realizzando con le vostre mani uno zerbino a tema.

I soggetti di Halloween sono tanti, dalle ragnatele alle zucche, dai fantasmi alle streghe. Ecco la prima cosa da fare è sceglierne uno. Poi acquistate uno zerbino neutro, possibilmente color corda o nero: deve avere la superficie tipo moquette, corda o cocco, mentre il sotto gommato. Non spendete delle cifre perché non ne vale la pena.

Il secondo step è stampare delle immagini facilmente ritagliabili, per creare delle mascherine in stile stencil. La zucca in questo senso si presta molto bene, ma anche la scopa o il cappello da strega. Se volete potete anche scrivere qualcosa: è sufficiente ritagliare anche qualche lettera facendo attenzione all’ingombro e alle dimensioni del vostro tappetino d’ingresso.

Che cosa vi serve? Della vernice spray, che deve essere colorata e in contrasto. Se avete un tappetino nero, per esempio, potreste fare i pipistrelli bianchi o gialli, un po’ come nel fumetto di batman. Le mascherine devono essere realizzate con del cartoncino un po’ rigido, quindi dopo aver stampato e ritagliato incollate il materiale su un supporto un po’ più duro, ovviamente a sua volta sagomato. E uno o più stracci di cotone.

Siete pronti per mettervi al lavoro: stendete dei giornali, appoggiate sopra lo zerbino e posizionate le mascherine. Coprite con gli stracci le parti che non si devono sporcare, poi prendete la vernice e colorate la zona interessata. Mi raccomando il barattolo deve essere prima agitato e tenuto a una distanza di circa 20/30 cm. Lasciate asciugare una giornata intera.

 

Photo Credit | ThinkStock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>