Come scegliere il cibo per cani giusto

di Valentina Cervelli 0

Come scegliere il cibo per cani giusto? Occuparci dell’alimentazione del nostro amico a quattro zampe è un compito che non dobbiamo prendere alla leggera: selezionare materie adatte al suo apparato digerente deve essere la prima priorità di ogni padrone.

Come scegliere il cibo per cani giusto

Come deve essere il cibo per cani

Di solito, la maggior parte dei padroni, seppur puntando a sacchetti di ottima qualità, nutre il proprio cane principalmente con le crocchette: niente di sbagliato se viene fatta una selezione a monte che assicuri nelle stesse il giusto apporto nutrizionale ai nostri animali domestici. Evitare come la peste quelle che contengono solo scarti di carne e verdure è un dovere di qualsiasi umano.

Il primo consiglio è quindi quello di verificare con attenzione gli ingredienti facenti parte delle crocchette che di solito somministriamo al nostro cane, puntando a marche che prediligono al loro interno cibi di qualità opportunamente lavorati. E’ bene, in tal senso, chiedere aiuto anche al proprio veterinario, unico in grado di poter indicare con certezza, in base alle condizioni mediche degli animali, ciò che è bene che gli stessi mangino.

Si può anche puntare a una alimentazione di tipo “morbido”: anche in questo caso scatolette e barattoli devono essere selezionati con molta cura, verificando la provenienza degli alimenti e soprattutto accertandosi che non vengano utilizzati cibi non adatti all’apparato digerente dei nostri amici. Ovviamente questo è un approccio altrettanto valido nel caso si intenda preparare il cibo per cani in casa, che dovrà essere per il 70% composto da carne e per il 30% da riso, pasta o patate, senza aggiunta di sale o di olio.

Quali cibi non dare ai cani

Come scegliere il cibo per cani giusto

Al fine di scegliere il cibo per cani giusto è importante conoscere quali sono gli alimenti che devono essere considerati vietati. Cioccolato e sale sono i primi: il primo è pericoloso per il cuore e per il sistema nervoso, il secondo può provocare diarrea, vomito, tremori, febbre e addirittura convulsioni.  L‘alcool è da evitare perché causa di intossicazione e ribes, uva e uva passa possono dare vita a episodi di insufficienza renale. E per quanto i cani amino le ossa, quelle di pollo sono da evitare perché si spezzano e sono taglienti: devono essere sempre crude e di altri animali.

Anche cipolla ed aglio sono da evitare perché possono causare anemia e problemi al sangue.  I latticini, che spesso piacciono moltissimo ai cani, sono da evitare perché non vengono digeriti con facilità. La caffeina può provocare vomito ed è tossica per sistema nervoso e cuore, mentre lo zucchero può provocare il diabete. Insomma, si vuole scegliere il cibo per cani giusto? Bisogna fare molta attenzione.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>