Come scegliere il film di Natale da vedere

di Valentina Cervelli 0

Come scegliere il film di Natale da vedere? Il periodo spinge generalmente lo spettatore a concedersi più di sovente la visione di commedie zuccherose e romantiche che abbiano come tema principale queste festività: vediamo come regolarci per la selezione.

Come scegliere il film di Natale da vedere

Avvicinarsi senza pregiudizi alla scelta

Certamente in questo periodo dell’anno non mancano assolutamente spunti per quel che concerne questo genere televisivo: basta solo pensare alla produzione di film di Hallmark in tal senso, praticamente specializzata nello sfornare ogni anno diverse pellicole a tema natalizio e a tutte le altre che il cinema mainstream e non mettono a disposizione.

La prima cosa da fare? Avere una idea dell’accessibilità dei film: ultimamente anche le maggiori piattaforme di streaming mettono a disposizione delle pellicole natalizie prodotte direttamente da loro. Questo significa poter contare su un numero praticamente infinito di film da visionare, sia da soli che in compagnia. Il consiglio in questo caso è quello di non avere pregiudizi a 360 gradi, sia per quel che concerne la provenienza del film che il contenuto stesso.

Quando si parla infatti di contenuti si rischia di trovarsi ad avere a che fare con molti pregiudizi: siate aperti a qualsiasi combinazione il film di Natale vi possa offrire, soprattutto se appartiene al genere romantico. Coppia etero o gay si tratta sempre di un film di Natale, dove l’amore trionfa e le canzoni celebrative si sprecano.  Nel 2021 è quasi obbligatorio dare il via libera a film di Natale a tematica LGBTQ: possono riservare tantissime e graditissime sorprese.

Attenzione alla scelta del genere di film

Come scegliere il film di Natale da vedere

Quando si parla di film di Natale, il genere al quale appartiene spesso porta le persone a tenersi lontani da titoli che potrebbero rivelarsi davvero interessanti. I cartoni animati rappresentano sempre assicurazione di divertimento: un po’ meno quei titoli che si rifanno a vecchie glorie del passato che risultano poi essere remake, anche fatti un po’ male, che tutto risultano fuorché divertenti.

In questo caso è bene essere un po’ selettivi e visionare perlomeno le recensioni di altri utenti: se considerati un capolavoro ci si può azzardare alla visione, altrimenti lasciarli come ultima alternativa è più che giustificato. Altrettanto importante è, mentre si sceglia un film di Natale da vedere, assicurarsi che sia disponibile nella propria lingua, soprattutto se non si ha conoscenza dell’inglese o sia una pellicola per tutta la famiglia.

Insomma, i film di Natale devono essere considerati come un piccolo dono d’intrattenimento che ci concediamo per rilassarci durante le feste: facciamo i bravi e nel limite delle nostre possibilità… non poniamoci limiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>