Come scegliere il giusto fornetto per il gel

di Valentina Cervelli 0

Quando si esegue una manicure con il gel è necessario possedere un fornetto apposito attraverso il quale favorire la polimerizzazione di questo materiale sulle proprie unghie: vediamo insieme come regolarci nell’acquisto.

Come scegliere il giusto fornetto per il gel

Come scegliere in base alla tipologia

Come scegliere il giusto fornetto per il gel? Prima di tutto è importante sapere che ne esistono due tipologie: la lampada UV e la lampada Led. La differenza tra i due consta nei tempi effettivi di polimerizzazione dello smalto sulle unghie. I Led pur essendo dei raggi uv lavorano su “frequenze” diverse portando ad una più veloce asciugatura ed indurimento: ma attenzione, gli smalti semipermanenti ed i gel utilizzati devono essere compatibili con questa “tecnologia”. I bulbi durano almeno 5 volte di più senza perdere efficacia ma hanno un costo maggiore. In questo caso quindi la scelta è regolata essenzialmente da quelle che sono le esigenze di utilizzo e dalla tipologia di gel che si preferisce usare.

Attenzione al prezzo

Il prezzo può rappresentare una discriminante nella scelta dell fornetto per unghie, ma non si deve puntare ad un particolare modello solo perché “costa poco”. E’ importante infatti assicurarsi che lo stesso nonostante il prezzo esiguo funzioni bene, sia dotato di tutto ciò di cui necessita una lampada del genere (timer, interruttore manuale, bulbi funzionanti) e che le recensioni degli altri utenti siano positive. E’ più facile spesso, per chi è alle prime armi o autodidatta, comprare online. Soprattutto in quel caso è bene informarsi sulla tipologia di prodotto e su tutte le sue caratteristiche prima di eseguire un acquisto inutile.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>