Come dare medicine al criceto

di Valentina Cervelli 0

Anche i criceti possono necessitare di assumere medicine se malati: non sempre la somministrazione può essere eseguita dal veterinario. In alcuni casi si ha bisogno di fare da soli: scopriamo insieme come regolarci.

Come dare medicine al criceto

Essenzialmente i metodi per dare delle medicine ad un criceto sono due: il primo consiste nell’essere due persone e mentre una tiene l’animaletto, l’altra approfitta della situazione avvicinando la siringa o il contagocce alla bocca del piccolo inserendovi dentro la sostanza. Si tratta di un approccio solitamente di successo che può essere portato avanti anche dalla persona singola se il criceto si fida di lei o se si ha la capacità di tenerlo bene senza innervosirlo. Questo significa che o si provvede alla somministrazione del medicinale dopo aver coccolato adeguatamente roditore o che si esegue la stessa tenendo delicatamente poggiato su un ripiano il piccolo in modo tale da non farlo scappare avvicinandogli al contempo alla bocca la siringa dalla quale lui potrà lappare la medicina.

Questo ovviamente va fatto prendendo tutte le precauzioni del caso sia per l’animale stesso che per la persona che gli sta somministrando il liquido. Diverso discorso dovrà essere fatto se il medicinale o l’antibiotico sono in forma di pastiglia o polvere: in quel caso infatti sarà utile chiedere al proprio veterinario cosa fare e quali trucchi attuare per riuscire nell’impresa.

Un altro metodo per dare le medicine al criceto è quello di inserire il medicinale all’interno di cibi che si è sicuri a lui piacciano: in questo modo sia la formulazione che il sapore della sostanza saranno camuffati ed il piccolo non avrà problemi ad ingerire ciò che dovrà assumere. Alternativa molto simile a quella, se possibile, di mescolare all’interno dell’acqua la medicina.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>