Come diventare Amazon Influencer

di Valentina Cervelli Commenta

Come diventare Amazon Influencer? A quanto pare anche il famoso retailer è in grado di dare “lavoro” a coloro che propongono dei suoi prodotti al grande pubblico in maniera social.

La cosa più interessante è che il fenomeno è così cresciuto da dare la possibilità a chi riesce ad ingranare in tal senso di archiviare degli ottimi guadagni semplicemente proponendo dei prodotti. Il programma relativo a questa funzione è stato lanciato per la prima volta nel 2017 ed in Italia, grazie alla sua scarsa diffusione, se si sceglie il metodo giusto di presentazione nei social media è possibile davvero fare ottimi guadagni.

Per iniziare ovviamente bisogna attendere che Amazon accetti la candidatura ricevuta e per inviarla vi è bisogno di possedere un account sul retailer, uno Facebook, YouTube, Instagram, Twitter  e collegare i profili social a quello Amazon. E dopo essere stati validati  da parte di Amazon bisogna accettare i termini dell’accordo per iniziare la creazione del proprio negozio virtuale all’interno del sito. Va ricordato: si prende una commissione su ogni articolo venduto.

Ovviamente per iniziare bisogna scegliere tutti i prodotti che si vogliono promuovere partendo da una semplice domanda: quali sono i prodotti che la gente potrebbe desiderare ed acquistare dai nostri link? Analizzare i propri followers ed i loro gusti diventa basilare. Una volta online si può solo aspettare, consci che le commissioni variano dall’1% fino al 10% in base alle tipologie di prodotti. Le più alte?Sono legate all’abbigliamento (10%), all’arredo (8%), ai prodotti di bellezza (6%).

Un modo semplice per guadagnare senza poi fare moltissimo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>